skip to Main Content

Black Films Matter

Menù #66

In occasione della rassegna I Lunedì dell’Ariston: Black Films Matter, una selezione di film dello stesso genere che potrete trovare comodamente disponibili per il prestito.


Boyz n the Hood di John Singleton, 1991 → P1208

Alle soglie dell’età adulta, un gruppo di adolescenti cerca di scendere a patti con la vita nell’esplosivo South Central District di Los Angeles. Cresciuto sotto la salda guida del padre Furious, Tre Styles è un ottimo ragazzo che vive in un pessimo quartiere popolato di bande armate e sorvolato costantemente dagli elicotteri della polizia. Stanchi di sentire sparatorie e di vedere i propri compagni rimanere vittime dei colpi, Tre Styles e i suoi amici Doughboy e Ricky lottano per poter sopravvivere in una difficile realtà fatta di amicizia, dolore, amore.

12 anni schiavo di Steve McQueen, 2013 → P2414

1841. L’afroamericano Solomon Northup, uomo libero, viene sottratto alla sua famiglia e portato nelle piantagioni della Louisiana, dove è costretto a vivere in schiavitù per dodici anni, sottoposto ad angherie e maltrattamenti. Sottomesso al sadico Edwin Epps , lotta con tutte le sue forze per non perdere la sua umanità.

Selma – La strada per la libertà di Ava DuVernay, 2014 → D4001

La storia della leggendaria marcia di manifestanti guidata da Martin Luther King che, nel febbraio 1965, sfidò le autorità dell’Alabama segregazionista e percorse la strada tra Selma e Montgomery, ottenendo dal presidente Johnson l’approvazione del Voting Rights Act. Il film ripercorre l’organizzazione di quella manifestazione non autorizzata, tra i dubbi interiori di King, i negoziati con la presidenza, la resistenza pacifica alle terribili violenze subite e la forza sprigionata dai grandi discorsi del pastore premio Nobel per la pace.

Moonlight di Barry Jenkins, 2016 → D3463

Dramma a stelle e strisce che ha fatto molto parlare di sé fin dalle prime presentazioni ai Festival di Telluride e di Toronto, Moonlight è un triste racconto di formazione che segue le peripezie di un ragazzo che non riesce a essere accettato da (quasi) nessuno: dalla madre tossicodipendente ai compagni di classe, fatta eccezione soltanto per una coppia che lo proteggerà e per un compagno di scuola che ritroverà anche da adulto.

Get Out di Jordan Peele, 2017 → D3473

Per Chris, giovane afro-americano, e la fidanzata bianca Rose è giunto il momento di conoscere i rispettivi genitori quando lei lo invita per un weekend nella sua tenuta di famiglia. Dapprima Chris intravede nel comportamento eccessivamente accomodante dei genitori di Rose un tentativo nervoso di far fronte alla relazione interrazziale della figlia ma, man mano che il fine settimana procede, una serie di inquietanti scoperte lo portano a una verità che mai avrebbe potuto immaginare.

Black Panther di Ryan Coogler, 2018 → D3908

T’Challa torna nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione africana di Wakanda dopo la morte di suo padre per succedergli al trono e prendere il suo posto come legittimo re. Ma quando un vecchio e potente nemico farà ritorno, il suo ruolo come sovrano e la sua identità come Black Panther verranno messe alla prova e T’Challa sarà trascinato in un tremendo conflitto che metterà a rischio il destino di Wakanda e di tutto il mondo. Costretto ad affrontare tradimenti e pericoli, il giovane re dovrà radunare i suoi alleati e scatenare tutto il potere di Black Panther per sconfiggere i suoi nemici, mantenere Wakanda al sicuro e preservare lo stile di vita del suo popolo.

Blakkklansman di Spike Lee, 2018 → D3576

Colorado, anni Settanta. L’agente di polizia Ron Stallworth (John David Washington) ha l’idea di infiltrarsi nel Ku Klux Klan locale. In quanto afroamericano, però, potrà condurre l’operazione solamente al telefono, mentre per le azioni concrete avrà bisogno di un collega bianco intenzionato a sostituirlo
Menu_69_ICON

In the Beginning There Was Rythm

Menu_68_Icon_NEW

Brividi d’estate

Menu_67_Icon_NEW

Novità di giugno

Menu_65_Icon-600x600

Il mio mondo è altrove

Back To Top
×Close search
Cerca