skip to Main Content

LGBTQIA+_Graphic Novel Giugno 2024

LGBTQIA+_Graphic Novel Giugno 2024

Heartstopper
/ di Alice Oseman
fum/LGBTQ/0007

Charlie e Nick frequentano la stessa scuola ma non si sono mai incontrati… fino al giorno in cui si trovano seduti l uno accanto all altro.
Diventano subito amici. Anzi di più. Charlie si innamora perdutamente di Nick, anche se pensa di non avere alcuna possibilità.
Ma l amore è sempre sorprendente, e anche Nick si scopre attratto da Charlie. Molto più di quanto entrambi potessero immaginare.

Nimona
/ di Noelle Stevenson
fum/LGBTQ/0008

Nimona non è una ragazza qualunque; è una mutaforma, vuole essere la spalla di Cuorenero, un supercattivo. Uccide e combatte senza problemi. La sua infanzia è stata segnata dalla sofferenza e dall’abbandono. E tutto quello che vuole – come tanti ragazzi di oggi – è trovare il suo posto nel mondo: una casa in cui essere se stessa. La sua capacità di trasformarsi diventa una metafora della difficoltà degli adolescenti nell’accettarsi quando crescono.

Matteo e Enrico. L’integrale
/ di Massimiliano De Giovanni e Andrea Accardi
fum/LGBTQ/0009

Massimiliano De Giovanni e Andrea Accardi
La prima graphic novel italiana a tematica LGBT, che segue l’avvicinamento tra Matteo e Enrico nei primi anni novanta, tra serate ed ambienti sconosciuti in una Bologna universitaria. Un’amicizia travagliata e piena di ostacoli, capitati o autoimposti, ma che fonde i due ragazzi sempre più forte, fino a superare il confine sbiadito che li separa dall’amore.

In Italia sono tutti maschi
/ di Luca de Santis e Sara Colaone
fum/LGBTQ/0010

Nel 1938 l’Italia fascista promulgava le sue leggi razziali. A differenza di quelle tedesche, non menzionavano particolari provvedimenti contro gli omosessuali. In Italia, infatti, erano tutti maschi, attivi, virili e poco inclini a tali debolezze. Queste furono le parole con cui Mussolini liquidò ufficialmente la questione. Sappiamo invece che fu attuata una fitta repressione e che dal 1938 al 1942 circa 300 omosessuali italiani vennero mandati al confino.

La vita che desideri
/ di Francesco Memo e Barbara Borlini
fum/LGBTQ/0011

Giulio Corsini è uno che ha preso parte alla Grande Guerra, per “cacciare il selvaggio prussiano e l’austriaco schiavo del Kaiser”. Barbette è un’ideale, è la bellezza stessa, senza essere né uomo, né donna. Giorgio è solo un ragazzo, troppo giovane per comprendere la pericolosità delle idee che ha abbracciato per far dispetto a suo padre.

Primo Amore
/ di Kevin Panetta e Savanna Ganucheau
fum/LGBTQ/0012

Ari Kyrkos è un ragazzo greco che vive nella provincia americana e che sta terminando la scuola superiore. I suoi genitori possiedono una panetteria e Ari li aiuta nel lavoro dopo la scuola. Il suo sogno è quello di trasferirsi a Baltimora con i suoi amici per sfondare nel mondo della musica mentre i genitori lo vorrebbero alla guida del negozio di famiglia. Tutto cambia quando incontra Hector, un ragazzo arrivato da poco in città.

La casa delle magnolie
/ di Flavia Biondi
fum/LGBTQ/0013

Amelia è tornata perché deve vendere la casa che contiene i ricordi più importanti della sua giovinezza. Ada è in paese perché chiamata come supplente alla scuola locale. Due persone più diverse non si sarebbero potute incontrare, due destini così difformi non si sarebbero proprio dovuti incontrare. Ma impareranno. Molto di loro stesse, dell’altra, del loro posto nel mondo. E una vecchia casa che scricchiola e respira quando cambia il tempo smetterà di essere un ricordo doloroso, o un problema da risolvere, e le accoglierà, ancora prima che Amelia capisca che cosa è importante proteggere, che cosa non si può vendere, che cosa si era dimenticata.

LGBT_Italia_Site Icon

LGBTQIA+_Italia arcobaleno Giugno 2024

Site IconLGBT_Novita_

LGBTQIA+_Novità Giugno 2024

Consigli_EP_Classici_ICON

Education Program_Classici Maggio 2024

Back To Top
×Close search
Cerca