skip to Main Content

Vite allo sbando_Classici Gennaio 2024

Vite allo sbando_Classici Gennaio 2024

Vulnerabili, strampalati, con o senza una causa per cui lottare; ma sempre pronti a lanciarsi nelle cose della vita e del mondo incuranti di star lì a soppesare rischi e benefici. Le vite allo sbando nel cinema sono una galleria affollata di personaggi che sgomitano fra di loro in maniera scomposta per guadagnarsi la prima fila nella foto di gruppo, senza preoccuparsi nemmeno per un istante dello sbaffo di sugo sulla camicia o del trucco alla buona. Ci hanno fatto sognare per la durata di un film o per una vita (pensate a quante generazioni si sono nutrite del fuoco vivo di film come Easy Rider, Zabriskie Point o L’uomo che cadde sulla terra) ma soprattutto ci hanno mostrato quanto straordinariamente varia possa essere l’esistenza umana. Ognuno con la sua storia e ognuno con il suo particolare rapporto con la realtà che lo circonda, ognuno con i suoi (agli occhi degli altri) difetti/limiti trasformati in punti di forza.

L’imperatore del Nord
di Robert Aldrich, 1973
L1919

Stati Uniti, anni Trenta. Nel pieno della Grande Depressione, il criminale Numero 1 ingaggia una lotta senza quartiere contro lo spietato capotreno Shack, deciso a impedire con ogni mezzo che la ferrovia sia usata illecitamente. Nello scontro si inserirà Cigaret, furfantello desideroso di emulare Numero 1.

Séraphine
di Martin Provost, 2008
D802

La storia vera della pittrice Séraphine de Senlis e del collezionista d’arte Wilhelm Uhde che ne scoprì il talento, nascosto sotto le vesti laide di un’umile serva.

Il vecchio e il mare
di John Sturges, 1958
P0158

Un anziano pescatore è ancora tenace e determinato nonostante l’età. Un giorno riesce ad arpionare un grosso marlin, con il quale lotterà per alcuni giorni prima di riuscire a catturarlo. Una volta morto, il pesce viene legato alla barca ma un gruppo di squali inizia a divorarlo.

Turista per caso
di Lawrence Kasdan, 1988
D1791

Il matrimonio tra lo scrittore di guide turistiche Macon e Sarah entra in crisi dopo la morte del figlio, ucciso durante una sparatoria in un fast food. Lei, disperata, chiede il divorzio, scossa dalla triste realtà; lui capisce di poter dare un senso alla tragedia dal momento in cui si imbatte nella pimpante Muriel.

Sotto il vulcano
di John Huston, 1984
D0427

Messico, 1938. L’ex console inglese Geoffrey Firmin si dà all’alcool per dimenticare la ex moglie Yvonne. Lei torna all’improvviso per ricominciare una nuova vita insieme, ma l’equilibrio esistenziale di lui è irrimediabilmente compromesso. Con loro c’è anche Hugh, fratellastro di Geoffrey ed ex amante di Yvonne.

Le età di Lulù
di Bigas Luna, 1990
D0381

Lulù è un’adolescente innamorata di Pablo, il migliore amico del fratello Marcelo, più grande e smaliziato. I due si sposano, ma l’unico elemento che li tiene uniti è il sesso: molto presto, nella loro sfera intima si inserisce anche Ely, un trans particolarmente disinibito.

Pola X
di Leos Carax, 1999
D3851/C

Pierre sta per accasarsi con la dolce Lucie, ma intrattiene contemporaneamente un rapporto molto stretto con la madre che si aggira dalle parti dell’incesto.
Farà irruzione nella sua vita una ragazza che dice di essere la sua sorellastra cresciuta nei Balcani.

LGBT_Italia_Site Icon

LGBTQIA+_Italia arcobaleno Giugno 2024

Site IconLGBT_Novita_

LGBTQIA+_Novità Giugno 2024

Consigli_EP_Classici_ICON

Education Program_Classici Maggio 2024

Consigli-Social_EP_EP_ICON

Education Program_EP Maggio 2024

Back To Top
×Close search
Cerca