skip to Main Content

Mumbleville_Novità Aprile 2024

Mumbleville_Novità Aprile 2024

Questo sentiero Underground inaugura una nuova sezione del nostro archivio, uno spazio in cui l’animazione, nata insieme al cinema stesso, attraversando passato, presente e futuro acquista complessità e si confronta con tematiche adulte.
Questo sentiero si protrae lungo il confine tra narrazione e arte figurativa, lontano da spazi battuti, nel profondo di antri della memoria dimenticati, eppure capiterà che si intersechino luoghi più comuni e conosciuti, ma sempre, la maestria degli artigiani dell’immagine si dispiegherà davanti ai vostri occhi.
Cortometraggi e lungometraggi, vecchi e nuovi autori provenienti da tutto il mondo esprimono la propria poetica rendendola materica, forgiando mondi e mescolando gli elementi più disparati. Tecniche diverse, ma lo stesso tipo di pazienza certosina, con il fine ultimo di dare movimento e vita a quello che per sua natura è statico: ogni animatore è un dottor Frankenstein che assembla il proprio mostro e insegue i suoi fantasmi.
E rimaniamo sempre aggiornati sulle novità del mondo Mumbleville a questa pagina!

It’s Such a Beautiful Day
di Don Hertzfeldt, 2012
→ BROV053

Bill ha una malattia che gli indebolisce il corpo e gli causa allucinazioni angoscianti. Mentre intorno a lui a lui gli esseri umani sembrano tutti apatici e pietosi, lui riflette sul proprio passato, presente e futuro. Tre cortometraggi prodotti nell’arco di 6 anni che mischiano umorismo surreale a esistenzialismo cosmico.

Mad God
di Phil Tippett, 2021
→ D4629

A Phil Tippett ci sono voluti 30 anni per portare a compimento questo film pazzesco, lavorandoci nei ritagli di tempo, diviso tra gli impegni sui diversi set a cui prestava la sua arte. È l’opera omnia di quello che è considerato uno dei maestri visionari degli effetti speciali e che ha riversato in questo suo film tutte le sue ossessioni.

L’isola dei cani
di Wes Anderson, 2018
→ D3460

Il dodicenne Atari Kobayashi va alla ricerca del suo amato cane dopo che, per un decreto esecutivo a causa di un’influenza canina, tutti i cani di Megasaki City vengono mandati in esilio in una vasta discarica chiamata Trash Island. Wes Anderson, attraverso l’iconica cultura pop giapponese, riattualizza la lezione cinematografica dei Maestri Ozu e Kurosawa.

Anomalisa
di Charlie Kaufman, 2015
→ D3660

Charlie Kaufman firma il suo secondo film da regista e primo in animazione stop-motion per raccontare l’alienazione che può capitare di esperire a tutti. Spersonalizzazione e incomunicabilità possono offuscare i rapporti umani che ognuno vive nel proprio quotidiano, ma una crepa può dimostrarsi salvifica.

La tartaruga rossa
Michaël Dudok de Wit, 2016
→ D3185

Le tappe della vita dell’essere umano attraverso la storia di un naufrago che finisce su un’isola tropicale popolata da tartarughe, granchi e uccelli. Film d’animazione quasi senza dialoghi, La tartaruga rossa conta sulla produzione artistica di Isao Takahata, animatore e regista giapponese fondatore insieme a Hayao Miyazaki nel 1985 del leggendario Studio Ghibli.

The Congress
di Ari Folman, 2013
→ D4589

Robin Wright, nel ruolo di sè stessa, riceve l’offerta di un grande studio per vendere la sua identità cinematografica che, scansionata e campionata, verrà utilizzata senza restrizioni in vari film di Hollywood. Tratto da un romanzo di Stanislaw Lem, perfettamente in accordo con le polemiche che hanno turbato la grande macchia delle meraviglie di Hollywood.

A Scanner Darkly.
Un oscuro scrutatore

di Richard Linklater, 2006
→ P1418

In un futuro prossimo, Bob Arctor, agente californiano della narcotici, vive come infiltrato in una casa popolata da tossicodipendenti assuefatti alla sostanza M, la droga più diffusa. Una missione che metterà a dura prova la sua stabilità emotiva e mentale.
Dalle pagine di un romanzo di Philip K. Dick.

Consigli_EP_Classici_ICON

Education Program_Classici Maggio 2024

Consigli-Social_EP_EP_ICON

Education Program_EP Maggio 2024

Consigli_EP_Novita_ICON

Education Program_Novità Maggio 2024

Consigli_Mumbleville_Classici_Icona

Mumbleville_Classici Aprile 2024

Back To Top
×Close search
Cerca