skip to Main Content

Storie di storia _Education Program

Storie di storia: Education Program

Iniziamo il nuovo anno con un occhio rivolto al futuro e l’altro al passato: questo mese la Mediateca vi consiglia
un importante tuffo nelle Storie di storia, per comprendere meglio ciò che è stato e saper leggere correttamente ciò che verrà. Sette classici, sette film pensati per gli studenti e i loro insegnanti e sette novità appena introdotte nel nostro catalogo vi sapranno accompagnare in questo freddo febbraio della memoria e del ricordo, raccontandovi tante vicende cruciali, curiose, interessanti o drammatiche, che hanno cambiato la nostra Storia.


Le vite degli altri
di Florian Henckel von Donnersmarck (2006)
→ P2526 e D0847

DDR, 1984. Costretto a spiare per mesi lo scrittore Georg, ritenuto pericoloso per il regime, il metodico capo della polizia segreta Gerd comincia ad acquisire una propria coscienza nei confronti del potere che è costretto a servire.


No – I giorni dell’arcobaleno
di Pablo Larraín (2012)
→ D2394

Cile, 1988. Un referendum sulla presidenza di Pinochet spinge l’opposizione politica a cercare il sostegno del giovane e anticonvenzionale pubblicitario René Saavedra. Quest’ultimo, non senza ostacoli e contrasti interni, tenterà di stemperare il soffocante e ormai radicato clima di terrore.


Torneranno i prati
di Ermanno Olmi (2014)
→ P2975

Prima guerra mondiale. Una nottata del 1917, sul fronte Nord-Est italiano, dopo gli ultimi sanguinosi scontri sugli Altipiani. I soldati, la cui postazione è sommersa dalla neve, sono spaventati e ormai privi di speranza: il prossimo attimo potrebbe essere l’ultimo, mentre i bombardamenti si susseguono senza tregua.


Il figlio di Saul
di László Nemes (2015)
→ D3528

Auschwitz, 1944. Saul è un prigioniero ungherese costretto ad aiutare i nazisti a completare i loro propositi di sterminio. Un giorno come tanti, tra i cadaveri, scopre un bambino che identifica come suo figlio. Da quel momento Saul ha un solo obiettivo: mettere in salvo quel corpo e dargli una degna sepoltura.


The Post
di Steven Spielberg (2017)
→ D3777

1971. In seguito ad una fuga di notizie senza precedenti, il testardo direttore del The Washington Post, Ben Bradlee, ha la possibilità di svelare al mondo intero, attraverso le pagine del quotidiano, la massiccia copertura di segreti governativi riguardanti la Guerra in Vietnam in atto da diversi anni.


Green Book
di Peter Farrelly (2018)
→ D3779

Tony Villalonga, detto Toni Lip, è un uomo dai modi rozzi che lavora come buttafuori. Si ritrova però a riprendere il suo vecchio lavoro e a fare da autista a Don Shirley, un pianista afro-americano incredibilmente dotato nella musica.


Peterloo
di Mike Leigh (2018)
→ D3791

Un ritratto epico degli eventi che circondano il famigerato massacro di Peterloo del 1819, quando un pacifico raduno pro-democratico al St. Peter’s Field di Manchester si trasformò in uno degli episodi più sanguinosi e più noti della storia britannica.

Consigli_Est-Europa_Classici_Site-icon

Est Europa_Classici Febbraio 2024

Consigli_Est-Europa_Education-Program_ICON

Est Europa_EP Febbraio 2024

Consigli_Est-Europa_Novita_Icon

Est Europa_Novità Febbraio 2024

Consigli_Vite-allo-sbando_Classici_ICON

Vite allo sbando_Classici Gennaio 2024

Back To Top
×Close search
Cerca