skip to Main Content

Pride_Classici

Pride: Classici

In principio furono i moti di Stonewall, nella New York del 1969: era il 28 giugno quando iniziarono le rivolte, scoppiate in seguito all’ennesimo raid della polizia nello Stonewall Inn, lo storico locale gay del Greenwich Village. Quel giorno avrebbe cambiato tutto e avrebbe dato il via alle centinaia di movimenti, organizzazioni e manifestazioni che oggi lottano per i diritti civili delle persone LGBTQ+ e che ogni anno, ricordando il mese delle rivolte di Stonewall, concentrano proprio in questo periodo la maggior parte della loro attività. Giugno è allora sinonimo di Pride Month, il mese dell’orgoglio LGBTQ+, che vogliamo celebrare proponendo una selezione di titoli disponibili per il prestito in Mediateca, come sempre suddivisi in un percorso Education Program, uno composto da grandi classici e un terzo pieno di novità!


Querelle
di Rainer Werner Fassbinder, 1982
D1082

La nave Vengeur attracca al porto di Brest. A bordo è imbarcato il marinaio Querelle, sotto la guida del Capitano Seblon, che di Querelle è innamorato. Il porto della città ha dei bassifondi particolarmente movimentati e variopinti nei quali bazzica un’umanità d’ogni tipo, tra promiscuità sessuale e pochi di buono in azione.


Una giornata particolare
di Ettore Scola, 1977
P2267

Roma, 6 maggio 1938: nella capitale è atteso Adolf Hitler per essere ricevuto dal Duce Benito Mussolini in persona. Dalla mattina tutti lasciano le proprie case per assistere alla visita ai Fori Imperiali: in un ampio caseggiato al centro di Roma, rimangono Antonietta, madre diligente e casalinga, e Gabriele ex annunciatore radiofonico. L’incontro fortuito tra i due darà il via a quella che per entrambi sarà una giornata particolare.


Tutto su mia madre
di Pedro Almodovar, 1999
P772

Manuela (Cecilia Roth) non ha fatto in tempo a svelare a suo figlio Esteban (Eloy Azorìn) chi fosse suo padre: un’auto lo ha investito sotto i suoi occhi, all’uscita di un teatro, proprio quando aveva promesso di raccontargli la verità. Manuela decide di compiere comunque l’ultima volontà di Esteban e va in cerca del padre, da cui era fuggita incinta diciotto anni prima. Lasciata Madrid per Barcellona, la donna dovrà fare i conti con una realtà molto più dura di quanto si potesse aspettare.


Nightmare 2 – La rivincita
di Jack Sholder, 1985
D837

Freddy Krueger torna a tormentare i sogni degli adolescenti di Springwood. Questa volta si servirà del corpo del giovane Jesse Walsh, possedendolo non solo mentalmente, ma anche fisicamente, per entrare nel mondo reale e uccidere senza pietà.


Philadelphia
di Jonathan Demme, 1993
P846

Andrew Beckett, avvocato gay, viene licenziato dallo studio legale per il quale lavora: ufficialmente si tratterebbe di inefficienza, ma in realtà il vero motivo è che ha contratto l’AIDS. Un altro avvocato di colore, eterosessuale pieno di pregiudizi verso i gay, si occuperà della sua difesa.


I segreti di Brokeback Mountain
di Ang Lee, 2005
D2526

Wyoming, 1963. I due giovani cowboy Ennis Del Mar e Jack Twist scoprono l’amore tra le nevi di Brokeback Mountain, ma soffocano i loro sentimenti per timore dei pregiudizi. Entrambi si sposano, rispettivamente con Alma e Lureen, ma, ritrovatisi anni dopo, avviano una tormentata relazione clandestina.


Priscilla. La regina del deserto
di Stephan Elliott, 1994
P2749

Il transessuale Bernadette, ex cantante di successo, e le due drag queen Mitzi e Felicia decidono di riunirsi dopo anni per esibirsi in uno spettacolo musicale che potrebbe farle tornare alla ribalta. Iniziano così un picaresco viaggio nell’outback australiano a bordo di uno sgargiante torpedone battezzato Priscilla.

Consigli_Est-Europa_Classici_Site-icon

Est Europa_Classici Febbraio 2024

Consigli_Est-Europa_Education-Program_ICON

Est Europa_EP Febbraio 2024

Consigli_Est-Europa_Novita_Icon

Est Europa_Novità Febbraio 2024

Consigli_Vite-allo-sbando_Classici_ICON

Vite allo sbando_Classici Gennaio 2024

Back To Top
×Close search
Cerca