skip to Main Content
Sentieri Underground #02 – Una Poltrona Per Due

Sentieri Underground #02 – Una poltrona per due

Il 2015 è un anno particolarmente significativo per il mondo della Settima Arte, poiché si celebrano i 120 anni dalla nascita del cinematografo. Per rendere omaggio ai celebri fratelli Auguste e Louis Lumière, gli ideatori di “un’invenzione senza futuro”, il Festival di Cannes, per la sua 68ª edizione, ha deciso di avere due presidenti di giuria, facendo ricadere la scelta su una coppia di fratelli del Minnesota – Joel e Ethan Coen – i quali hanno da sempre incarnato al meglio lo spirito del cinema indipendente americano, facendo incetta di premi con gran parte delle loro opere. 
Il “Sentiero Underground” di questo mese vuole prendere spunto dalla bizzarra scelta della kermesse francese per proporvi una serie di opere concepite da due menti e girate a quattro mani: “Una poltrona per due” spazierà tra tutto il cinema “di fratelli”, passando da coppie più “autoriali”, quali Paolo e Vittorio Taviani o Jean-Pierre e Luc Dardenne, ad altre più votate al cinema popolare, come i fratelli Wachowski o i Manetti Bros.

Back To Top
×Close search
Search