skip to Main Content

Riparte il Piccolo Festival dell’Animazione

Primo giorno di grandi appuntamenti oggi domenica 27 dicembre per il Piccolo Festival dell’Animazione, organizzato dall’Associazione VivaComix con la direzione artistica di Paola Bristot, e online fino al 30 dicembre.

Già a partire dalle 9 del mattino, e per tutta la durata della rassegna, sul Canale Vimeo del PFA si potranno visionare le sezioni dei corti animati in competizione. Oltre ai corti della Competizione Principale, l’unica a pagamento su Vimeo (due euro) e di Visual&Music, incentrati sul rapporto tra musica e immagine (tra le animazioni in programma un film sperimentale del pordenonese Massimo Poldelmengo e “Sbagliato” nato dalla collaborazione tra Jovanotti, gli Extraliscio e Davide Toffolo, per la direzione artistica di Elisabetta Sgarbi) anche quelli della nuova sezione “Poetry&Animation”, leit motiv del festival. In tutto oltre 80 cortometraggi provenienti da tutto il mondo, molti  in prima assoluta per l’Italia, che nelle diverse sezioni, oltre a quelle già online da qualche giorno come AnimaKids e AnimaYoung, si contenderanno il primo premio (500 euro e un oggetto creato da THEKE Museum, per ogni sezione del festival).

Da segnalare ad esempio “Apocalypse is Under the Blanket” di Theodore Ushev (Mortadella films/Momenti Foundation) un collaborazione tra Canada e Bulgaria realizzata facendo i disegni sulle lenzuola dei rifugiati. Nato invece tra la Germania e il Portogallo il corto “AltÖtting” di Andreas Hykade, (Studio Film Bilder Gmbh, National Film Board Of Canada, Ciclope Filmes) e già vincitore di diversi premi internazionali. Dalla Polonia in arrivo “Ostatnia Wieczerza” di Piotr Dumala, (Fumi Studio) con una originale rappresentazione tratta dall’affresco di Leonardo da Vinci ma anche “Uzi” di Dina Velikovskaya (Studio “pchela”, Cinne-litte Productions), coproduzione tra Germania e Russia, un’animazione particolare realizzata con il filo di ferro. Tra gli italiani “La Grande Onda” di Francesco Tortorella, (Made On Vfx Srl), una storia vera di mafia, “Infinito” di Simone Massi, (Comune di Recanati, Nie Wiem) ispirato alla poesia di Giacomo Leopardi, e “Underground Lovers” un nuovo lavoro di Gianluigi Toccafondo, (C’mon Tigre fet. Mick Jenkins).

Tra le altre novità 2020 la sezione “Corti&Animati”, dedicata all’animazione italiana, con la partecipazione di Roberto Paganelli e Andrea Martignonian,  e la proiezione di  9 episodi de “La Linea” di Osvaldo Cavandoli per festeggiare i suoi 100 anni. Ad aprire gli incontri con gli ospiti sul Canale Vimeo del PFA infatti, dalle 18, dopo la diretta dell’illustratore Pierre Bourrigault che racconterà la realizzazione della sigla del festival, ci saranno per lo speciale “100 Cavandoli” due appuntamenti: “La Linea” presentata da Carlo Montanaro e “Lo Studio di Osvaldo Cavandoli”, conversazione tra Andrjana Ruzic e Sergio Cavandoli, figlio del noto illustratore.

Ospite d’eccezione del festival, alle 23, William Kentridge, il noto artista di Johannesburg conosciuto per i suoi disegni, incisioni e soprattutto per i suoi film di animazione creati da disegni a carboncino, che aprirà il festival con il suo cortometraggio “Waiting for the Sybil” introdotto da Chiara Valenti Omero, Presidente AFIC, e dalla video presentazione di Žana Marović.

Completeranno la densa giornata i saluti dei Festival Partner (Animaphix con Rosalba Colla e Imaginaria con Luigi Ulisse Iovine) e la presentazione delle due Giurie: la prima composta da Paola Orlić, produttrice del festival di Animafest Zagreb, Kreet Paljas, Direttore di Anilogue festival e Marino Guarnieri, Presidente di ASIFA Italia, che avranno il duro compito di giudicare la competizione principale, e la seconda formata da Tullio Avoledo, Jlenia Biffi e Mauro Carraro che giudicherà le sezioni Visual & Music e Poetry & Animation. Tra le dirette anche “L’angolo della poesia” con le letture Assolo e la performance musicale di Roberto Ferrari, Marco Pasian, Sandro Carta e Sandro Pellarin e i video messaggi di alcuni degli autori che hann partecipato con i loro corti al PFA.

Il programma : https://www.piccolofestivalanimazione.it/wordpress/daybyday-december-2020/

Back To Top
×Close search
Cerca