skip to Main Content
L’Audace Bonelli – Incontri Con I Fumettisti!

L’Audace Bonelli – Incontri con i fumettisti!

Dal 25 gennaio, in occasione della mostra L’Audace Bonelli – L’Avventura del Fumetto Italiano, inizia una serie d’incontri con gli autori Bonelliani che si terranno tutti i venerdì alle ore 18.00 presso il Salone degli Incanti.

Gli incontri coordinati da COMICON e organizzati da Cappella Underground, si concluderanno domenica 3 marzo con la proiezione del documentario Come Tex nessuno mai.

CALENDARIO INCONTRI:

Orario degli incontri: ore 18.00
ingresso libero, presso Ex-Pescheria-Salone degli Incanti

25 gennaio: Scrivere e disegnare fantascienza in Bonelli: incontro con gli autori di Nathan Never.
Intervengono Glauco Guardigli, Davide Rigamonti, Romeo Toffanetti, Mario Alberti.
Glauco Guardigli è attualmente curatore editoriale di Nathan Never e Shanghai Devil per la Sergio Bonelli Editore. É inoltre docente di Editoria del Fumetto per un Master dell’Università Cattolica di Milano. Per Comicon Edizioni è curatore delle collane “I Libri di Comicon”, “Gli Audaci” e “I Fondamentali”.
Mario Alberti fumettista, ha lavorato per Nathan Never e Legs Weaver della Bonelli e all’estero per le serie “Morgana” e “Redhand”, pubblicate in Francia da Les Humanoïdes Associés. Dal 2006 collabora con DC Comics, realizzando numerose copertine. Nel 2012, sempre per la Sergio Bonelli Editore realizza la copertina del nono “Dylan Dog Color Fest”.
Romeo Toffanetti, disegnatore, ha esordito su “Orient Express”, cimentandosi poi nel fumetto umoristico con Alex il Britanno assieme a Emanuele Barison. Nel 1989 è iniziata la sua collaborazione con Sergio Bonelli Editore per la collana Nathan Never, attività a cui affianca incursioni nel mondo cinematografico e della pittura.
Davide Rigamonti diploma artistico presso l’Istituto Cimabue, frequenta la Scuola del Fumetto di Milano. Tra i suoi lavori: le Avventure di Lele, Sabry e Tobia per Touring Junior, la serie “Giovani Campioni” (Focus Jr.), racconti per Comandante Mark e Nick Raider Miniserie Inedita (Edizioni If). Insegna “Teoria e Tecnica della sceneggiatura” presso l’Accademia ACME di Milano ed è in forza allo staff di Nathan Never.

1° febbraio: Le Storie e il nuovo corso della Bonelli.
Intervengono Roberto Recchioni, Alessandro Pastrovicchio.
Roberto Recchioni, sceneggiatore e disegnatore, esordisce sulla serie “Dark Side” per la Bdb presse. Ha collaborato con Disney, StarShop, Comic Art, Rizzoli, Magic Press, Astorina, e per “Heavy Metal”; è tra i fondatori della casa indipendente Factory. Creatore di John Doe e Detective Dante con Lorenzo Bartoli per l’Eura; di David Murphy:911, nonchè l’adattamento a fumetti delle Cronache del Mondo Emerso di Licia Troisi, per la Panini. Attualmente collabora con la Sergio Bonelli Editore per Dylan Dog, Tex, Gli Orfani e Le Storie. Ha firmato Battaglia (le Guerre di Pietro), Ucciderò ANCORA Billy the Kid, Ammazzatine, Lost Kidz, Agent Orange, e come autore completo ASSO. Il suo blog, Dalla Parte di Asso, è tra i più letti d’Italia.
Alessandro Pastrovicchio, disegnatore, inizia la sua collaborazione con la Walt Disney Italia nel 1998, per Topolino, Paperinik, X-Mikey e PK. Nel 2007 illustra per Edizioni Piemme un libro di Geronimo Stilton; nel 2008 con Star Comics lavora per Jonathan Steele e San Michele. Dal 2011 collabora con Sergio Bonelli Editore nella nuova serie Saguaro.

8 febbraio: Zagor e l’infinita avventura. Intervengono Moreno Burattini, Emanuele Barison
Moreno Burattini, sceneggiatore. Dopo aver scritto numerose storie di Cattivik e Lupo Alberto, è divenuto uno dei principali sceneggiatori di Zagor per la Bonelli. Dal gennaio 2007 è il curatore (editor) della collana. Ha scritto diversi saggi sul fumetto. Ha vinto il Premio ANAFI, il Premio FUMO DI CHINA e il Gran Guinigi nel 2003.
Emanuele Barison, disegnatore e regista, pubblica nei primi anni Ottanta La storia di Nuvolari. Alla fine degli anni Ottanta crea per Il Messaggero dei Ragazzi il personaggio di Alex il Britanno. Nel 1989 comincia a lavorare per la Disney firmando alcune storie di Topolino. Da qualche anno collabora con la rivista francese “Pif”. Nel 2011 inizia la collaborazione con la Bonelli, per la quale disegna le storie di Zagor.

15 febbraio: Fumettisti in TV: i fumetti Bonelli raccontati alla Televisione.
Intervengono Alessio Danesi e Leomacs – proiezioni di documentario televisivo.
Alessio Danesi classe 1977, l’anno dei Depeche Mode, dell’album The Clash, dell’Atari 2600 e di Guerre Stellari. Da sempre lavora in una redazione e ora ne dirige una: la RW-Lion, casa editrice di Batman in Italia. Ha scritto “Fumettology”, il programma tv sul fumetto italiano, nel 2013 su Rai5.
Leomacs disegnatore, nel 1993 esordisce sulle pagine di “Dark Side”. Il grande debutto avviene nel 2003, alla Sergio Bonelli con un episodio di Nick Raider. Nel gennaio del 2009 esordisce con una storia di Tex e nel 2011 entra ufficialmente nello staff del fumetto con la storia “Mondego il killer”. Nel 2012 realizza i disegni per una storia di Dylan Dog, pubblicata sul “Color Fest 9” e dal titolo “Anime senza pace”.

22 febbraio: Gli eroi non muoiono mai?
Intervengono Tito Faraci e Franco DeVescovi.
Tito Faraci fumettista, emerso nella metà degli anni Novanta, è stato autore di varie storie per Topolino, PKNA, Dylan Dog, Martin Mystère, Zagor, Lupo Alberto, Diabolik, Nick Raider e Magico Vento, nonché dell’Uomo Ragno, di Devil e Capitan America (è uno dei primi scrittori italiani ad essersi confrontato con personaggi dei comic statunitensi, della Marvel Comics nello specifico).
Franco Devescovi, disegnatore, entra nel mondo del fumetto nel 1969 per le testate della Casa Editrice Universo, con cui collaborerà a fasi alterne per quasi 20 anni, cimentandosi in tutti i generi. Fra il 1971 e il 1976 lavora per Il Corriere dei Ragazzi. Nel 1990 approda alla Sergio Bonelli Editore entrando a far parte dello staff di Martin Mystere, divenendone in breve una delle matite simbolo.

1° marzo: Eclettismo e serialità: due autori dentro/fuori la gabbia Bonelliana.
Intervengono Paolo Bacilieri e Giacomo Pueroni.
Paolo Bacilieri, disegnatore e sceneggiatore, inizia la carriera collaborando con Milo Manara. Ha pubblicato il suo primo fumetto nel 1982. Tra le sue opere principali, ricordiamo Barokko (Casterman), Durasagra-Venezia über alles, The SuperMaso attitude, Zeno Porno, La magnifica desolazione, Canzoni in A4 (Kappa Edizioni), Adiòs muchachos (con Matz, Rizzoli Lizard), Sweet Salgari (Coconino-Fandango). Dal 1998 scrive e disegna fumetti per la Sergio Bonelli Editore, ha collaborato alle serie Napoleone e Jan Dix. Nel 2012 ha pubblicato Sul pianeta perduto, nella serie “Romanzi a fumetti”, sempre per Bonelli.
Giacomo Pueroni inizia disegnando strisce umoristiche e parodistiche basate su serie fantascientifiche. Nel 1996 viene arruolato nello staff di Zona X della Bonelli. Nel 2006 disegna Harry Moon. Da allora ha pubblicato per altri editori, come Arcadia e Coniglio. Oltre a questo, è ormai da qualche anno impegnato anche nel progetto autoprodotto Anjce, per cui scrive e disegna una storia a numero.

3 marzo: ore 17.00 – Auditorium Museo Revoltella (via Diaz n. 27, Trieste): proiezione del documentario “Come Tex nessuno mai” (Italia, 2012, 62′).
Interviene il regista Giancarlo Soldi
Giancarlo Soldi, regista, realizza il primo cortometraggio nel 1979. Nel 1992 realizza “Nero”, scritto con Tiziano Sclavi, l’autore di Dylan Dog. “Nuvole parlanti” (2006) è un documentario sui fumetti trasmesso ne “La storia siamo noi”. Nel 2007 su RaiSat Premium vanno in onda 6 puntate: “I Fumetti e noi.” Nel 2009 realizza il documentario “Graphic Reporter” sul giornalismo a fumetti.

La veste scenografica della mostra, realizzata per celebrare i settant’anni della Sergio Bonelli Editore, promossa dal Comune di Trieste con la cura di Napoli COMICON e Sergio Bonelli Editore e in collaborazione con Trieste Science+Fiction Festival, è completamente rinnovata e arricchita per la sede triestina, offre un quadro completo e aggiornato sulla produzione storica e attuale della casa editrice italiana di fumetti per eccellenza e ospita nel suo percorso più di 200 tavole originali: oltre agli ultimi personaggi pubblicati in questi anni dalla Sergio Bonelli Editore, è presente uno spazio per una sezione speciale di fantascienza legata all’universo di Nathan Never, e una retrospettiva su Martin Mystère che proprio quest’anno ha festeggiato i 30 anni di pubblicazioni (e il cui creatore, Alfredo Castelli, è ospite d’onore del festival di fantascienza triestino). La mostra è accompagnata dall’omonimo catalogo, che sotto forma di saggio analizza in più di 240 pagine l’epopea della casa editrice e che sarà in vendita presso il bookshop del Salone degli Incanti insieme ad altre pubblicazioni legate agli eroi e agli autori della Sergio Bonelli Editore.

L’Audace Bonelli – L’Avventura del Fumetto Italiano
fino al 3 marzo 2013
Ex-Pescheria – Salone degli Incanti, Riva Nazario Sauro 1 – 34124 Trieste
da lunedì a venerdì 10 – 13 e 17 – 20, sabato, domenica e festivi 10 – 20

This Post Has 0 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back To Top
×Close search
Search