skip to Main Content

La Cappella Underground presenta I lunedì dell’Ariston: La legge del mercato

La prima proiezione della storia del cinema – datata 28 dicembre 1895 – per opera dei Fratelli Lumière mostrava un gruppo di operai al momento dell’uscita di una fabbrica nella periferia di Lione. L’uscita dalle officine Lumière fu il primo film a venire visto dal pubblico, per cui si può tranquillamente affermare che da sempre il cinema ha raccontato il mondo del lavoro attraverso le proprie immagini. Dai Fratelli Lumière ai giorni nostri il linguaggio cinematografico si è incredibilmente evoluto così come radicalmente cambiato il lavoro in senso lato. A restare intatta, però, è la voglia del cinema di raccontare tutte le sfumature di un ecosistema così variegato come quello del lavoro.

Rappresentarlo oggi – in un momento storico fatto di crisi finanziarie, pandemie, diritti e smart working – è diventato estremamente complesso. Il nuovo focus de “I lunedì dell’Ariston” presentati da La Cappella Underground, sarà quindi dedicato al mondo del lavoro contemporaneo e in particolare a un autore come Stephane Brizé che meglio di altri è riuscito a fotografare con estrema lucidità e umanità una situazione disperata e complessissima. A lui e al suo attore protagonista – Vincent Lindon – La Cappella Underground dedica un imperdibile ciclo di visioni: tre film in costante dialogo tra loro, complementari e diversi allo stesso tempo.

SCARICA QUI IL PROGRAMMA COMPLETO IN PDF

Lunedì 02 maggio 2022 16.30 – 18.45 – 21.00
La legge del mercato (La loi du marché)
di Stéphane Brizé, Francia, 2015, 92’
versione originale sottotitolata in italiano
La proiezione delle 21.00 sarà introdotta da Roberta Nunin, Professoressa ordinaria di Diritto del lavoro all’Università degli studi di Trieste

All’età di 51 anni e dopo 20 mesi di disoccupazione, Thierry inizia un nuovo lavoro che lo porterà presto a confrontarsi con un profondo dilemma. Cosa è disposto a sacrificare per non perdere il proprio lavoro?

Lunedì 09 maggio 2022 16.30 – 18.45 – 21.00
In guerra (En guerre)
di Stéphane Brizé, Francia, 2018, 105’
versione originale sottotitolata in italiano
La proiezione delle 21.00 sarà introdotta da Antonio Rodà del sindacato UILM

Dopo aver promesso a 1100 operai che i loro posti di lavoro sarebbero stati salvi, i dirigenti di una fabbrica decidono improvvisamente di chiudere i battenti. Laurent, uno degli operai, si batte in prima fila contro questa decisione.

Martedì 10 maggio 2022 21.00
Un altro mondo (Un autre monde)
di Stéphane Brizé, Francia, 2021, 96’
versione originale sottotitolata in italiano
Un dirigente d’azienda, sua moglie, la sua famiglia, nel momento in cui le scelte professionali dell’uomo sono sul punto di stravolgere la vita di tutti. Philippe Lemesle e la moglie si stanno per separare, il loro amore irrimediabilmente logorato dalle pressioni del lavoro. Dirigente di un grande gruppo industriale, l’uomo non sa più come soddisfare le richieste incoerenti dei suoi superiori: ieri volevano che fosse un manager, oggi vogliono un esecutore. Per Philippe è dunque arrivato il momento in cui deve decidere cosa fare della sua vita.

I film saranno proiettati nella loro versione originale sottotitolata in italiano e lo spettacolo delle 21.00 sarà sempre presentato dallo staff de La Cappella Underground.

Back To Top
×Close search
Cerca