skip to Main Content
#IORESTOACASA Ma Sempre Con La Cappella Underground!

#IORESTOACASA ma sempre con La Cappella Underground!

Per cause di forza maggiore, come tutti sappiamo, siamo tutti relegati nelle nostre case, solitari ma uniti per un fine comune.
La Cappella Underground non ci abbandona e ha confezionato un pacchetto di iniziative fruibili comodamente da casa e assolutamente gratuiti.


ABCinema Home Edition – Il cinema raccontato

Il format-quarantena di ABCinema con una serie pillole di approfondimento su autori e generi che ci sembrano particolarmente significativi, con la speranza di darvi qualche suggerimento per alleggerire il peso di questo periodo. Per esorcizzare il terrificante momento che stiamo vivendo abbiamo deciso di iniziare con la commedia americana, approfondendo autori particolarmente significativi. Il primo appuntamento sarà dedicato a John Hughes, eroe delle commedie adolescenziali degli anni ’80!

vai alla sezione >>


Segnali di fumo Home Edition

Interviste ”finestra a finestra (digitale)” con grandi del fumetto, che ci racconteranno le loro ultime fatiche disegnate. Si comincia con due mostri sacri triestini con 19.999 leghe sotto i mari, la versione in salsa Disney del’opera di Jules Verne ad opera di Lorenzo Pastrovicchio e Il muro, la serie che sta firmando oltralpe l’amico del Trieste Science+Fiction Festival Mario Alberti.

vai alla sezione >>


Alabarde spaziali – Storie di fantascienza a est

Trieste è una città che, oltre al cinema, ha una solida tradizione nella narrativa di genere. Qui sono nate importanti riviste come Il Re in Giallo, Terzo pianeta, Fantastique e Continuum, e qui abbiamo da sempre un sacco di bravi narratori che scrivono storie ai confini della Galassia. Sul sito del Trieste Science+Fiction Festival potrete trovare Alabarde Spaziali, un appuntamento con alcuni racconti inediti a tema fantascientifico.

vai alla sezione >>


Pilgrim Film in streming gratis

La Pilgrim Film, casa di produzione fondata nel 2008 a Trieste, è da sempre votata alle co-produzioni europee. In questi giorni di isolamento ha deciso di aprire i suoi archivi alla collettività, rendendoli fruibili a tutti liberamente online.

vai alla sezione >>

This Post Has 0 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back To Top
×Close search
Search