skip to Main Content

Boris Pahor: Portrait d’un homme libre

L’Alliance française di Trieste in collaborazione con l’Institut français di Ljubjana presenta in anteprima internazionale il film documentario di Fabienne Issartel (Francia 2014) “Boris Pahor: Portrait d’un homme libre” (Boris Pahor: ritratto di un uomo libero) alla presenza della regista e di Boris Pahor venerdì 28 marzo alle ore 17.30 presso l’ Auditorium del Museo Revoltella in Via Armando Diaz 27

Fabienne Issartel dà la parola al grande scrittore sloveno di Trieste che, esprimendosi in francese, ripercorre le tappe fondamentali di un secolo di vita: dall’incendio della Casa della Cultura Slovena a Trieste, la lotta contro i totalitarismi, l’esperienza nei campi di concentramento fino alla sua recente riabilitazione come scrittore riconosciuto, in Italia e all’estero, senza mai tralasciare il suo lato sentimentale che traspare nelle pagine dedicate alle donne della sua vita.

Girato tra il 2008 e il 2013, dalla Francia all’Italia e dalla Slovenia al Belgio assistiamo in particolare all’incontro di Boris Pahor con Stéphane Hessel a Parigi, alla visita nel campo di Struthof nei Vosgi dove è stato internato e alla consegna della medaglia di Cittadino Europeo a Bruxelles. Questo documentario racconta la volontà e la determinazione di Pahor di trasmettere un messaggio di memoria ma anche d’amore per l’umanità.
Un ritratto avvincente di un uomo libero e coraggioso che all’età di 100 anni lascia al suo pubblico una domanda aperta: la libertà rende immortali?

Il documentario verrà proiettato in versione originale francese con sottotitoli in italiano a cura dell’Alliance française di Trieste.

La manifestazione è aperta alla cittadinanza.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
×Close search
Cerca