mercoledì 30 maggio 17.00 + 19.00 + 21.00
(Ustav Republike Hrvatske) di Rajko Grlic
con Nebojsa Glogovac, Dejan Acimovic, Ksenija Marinkovic, Bozidar Smiljanic
Repubblica Ceca, Slovenia, 2016, 93’ – versione originale sottotitolata


Vjeko è un insegnante di scuola superiore che ha dedicato tutta la sua vita allo studio della lingua croata e alla storia della nazione. Vive in un appartamento nel centro di Zagabria con suo padre Hrvoje. Durante la seconda guerra mondiale, suo padre era un Ustascia – un ufficiale dell’esercito fascista croato – e ora è costretto a letto da oltre sei anni. Come se non bastasse, meno di un anno fa Vjeko ha perso l’amore della sua vita, il violoncellista Bobo. Senza più voglia di vivere e con seri propositi suicidi, Vjeko trova piacere solo nelle passeggiate a notte fonda, quando vaga per la città vuota vestito da donna e con il viso truccato. Un favola moderna, una storia di amore e contrasti. Serbia e Croazia, omosessualità ed eterosessualità, fascismo e democrazia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *