mercoledì 2 dicembre 18.00 Mediateca

Mila Lazić introduce e conversa con Walter Zele autore di LA CORTINA DI CELLULOIDE. LA QUESTIONE DI TRIESTE NELLA CINEMATOGRAFIA DEGLI ANNI DELLA GUERRA FREDDA edito da Prospettiva Editrice, Roma, 2015.
Presentazione a cura de La Cappella Underground e di Associazione Casa del Cinema di Trieste.

È stato detto che il cinema costituisce uno straordinario strumento di riflessione collettiva su un avvenimento o addirittura su un intero periodo storico. Per chi dunque studia la storia, la produzione cinematografica di una determinata epoca può rappresentare una testimonianza privilegiata per addentrarsi nel clima ideologico e culturale di quell’epoca. Con tali finalità, in questo libro si è voluto ripercorrere la produzione filmica, italiana ed estera, ispirata ad una delle maggiori controversie internazionali che scandirono i momenti iniziali della cosiddetta guerra fredda, ossia la questione di Trieste (1945-1954).

WALTER ZELE Docente di Filosofia e Storia nei Licei, ha pubblicato alcune ricerche di storia sulla rivista «Studi Veneziani» della Fondazione “Giorgio Cini” di Venezia e sulla rivista «Friuli Venezia Giulia. Scuola e Cultura». Assieme a Carlo Genzo, ha realizzato i volumi Il racconto del Carso e Il racconto delle Dolomiti. Ha collaborato con la sede RAI del Friuli Venezia Giulia in qualità di autore di testi espositivi per i programmi radiofonici.
Con il presente lavoro, per la prima volta ha cercato di coniugare quella che dovrebbe essere la sua conoscenza di storico con quella che è la sua irrefrenabile curiosità di cinefilo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *