venerdì 29 aprile 20.30 Mediateca

un documentario di Enrico Bisi.
Italia, 2015, 91’

Proiezione gratuita, posti limitati, iscrizione obbligatoria:
mediateca@lacappellaunderground.org

WORKSHOP by MASTAFIVE.
Gratuito, posti limitati, iscrizione obbligatoria:
mediateca@lacappellaunderground.org

NUMERO ZERO” è proprio quello che dice di essere; una prima prova, un tentativo, l’esperimento di raccontare uno dei capitoli più complicati e controversi della storia della musica italiana. Enrico Bisi, per il suo documentario, parte dai dati certi, i fatti inconfutabili; la discografia. Utilizzando la cronologia delle varie pubblicazioni e seguendone il percorso dai primi novanta fino al duemila si riesce a tracciare l’evoluzione e la trasformazione di un genere che si è dovuto confrontare con tantissimi aspetti della società italiana, dalla politica, alla droga, ai media.
Partire da questi “dati certi” è sia il grande pregio che forse il limite di questo, comunque pregevole, documentario; in questo modo si evita di entrare in diatribe che sono andate avanti per fin troppo tempo, ed è senz’altro un bene, purtroppo però rimangono a margine molti altri aspetti che hanno reso grande l’hip hop italiano dei primi anni ’90.
Per intenderci, se uno vuole memorizzare e capire i fatti è un ottimo film… ( www.rapburger.com).

WORKSHOP by MASTAFIVE, al secolo Johnny Mastrocinque, 20 anni sul mixer, sia come Dee jay che come produttore, predilige le sonorità Funkie Jazz, Rap, Rock in cui la sua poliedricità artistica si riversa in pista.
Cresciuto in seno alla cultura Hip Hop ne è uno dei testimoni più appassionati.
Chapter Leader con DJ Leva 57 di Omega Zulu Maasaai in rappresentanza ufficiale voluta da Afrika Bambaataa della Zulu Nation in Italia. (www.zulunation.it)
Quest’ultimo padre fondatore dell’ Hip Hop e padrino della Elettro di primi anni ottanta.
Esponente e produttore insieme a Deal (Mauro Bottoni) della leggendaria Crew Rap italiana di fine anni 90 : Gate Keepaz .
Nel 2003 realizza il disco d’oro in veste di solo produttore con la compilation “Dammi un Beat”, produttore elettronico sotto lo pseudonimo “Jhanasky”, ideatore e organizzatore della sfida a colpi di rime “Tecniche Perfette” (www.tecnicheperfette.com), fondatore e presidente della label B.M.Records (www.bmrecords.eu) è stato scelto come consulente e giudice del programma culto di MTv “SPIT” ( http://ondemand.mtv.it/serie-tv/mtv-spit) nella quale ha curato la scelta dei partecipanti, prodotto alcune delle musiche utilizzate, ospite nelle puntate come giuria.http://ondemand.mtv.it/serie-tv/mtv-spit/s01/mtv-spit-s01e00-promo-giudici.

Nella seconda stagione ha selezionato gli MC e curato tutta la parte della produzione musicale del programma.
Ha collaborato con la label “Tempi Duri” fondata da Fabri Fibra. .
Consulente per: www.hiroshimamonamour.org, “Amici” trasmissione TV 2012\2013, Real TV, 4musicTV.
Ad oggi attraversa la penisola con i suoi set e live dove accompagna i più quotati Rappers italici.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *