Il PEN Lettori discute di un libro. La Mediateca La Cappella Underground mostra la sua realizzazione cinematografica. Il percorso che propongono con un appuntamento al mese da gennaio a maggio 2018 affronta il passaggio dalla scrittura all’immagine. Un’opportunità per lettori e amanti del cinema di scoprire il punto d’incontro fra queste due arti e la modalità di narrazione su carta e pellicola, con tutte le differenze e le opportunità date dalla natura dei due differenti media. Gli incontri di discussione sui testi sono coordinati da Lina Morselli, responsabile del PEN Lettori (sezione del PEN TS).
La discussione sui film è coordinata da Raffaella Canci, Mediateca La Cappella Underground.

SCARICA IL PROGRAMMA

L’intero percorso prevede l’iscrizione al PEN Lettori.
La quota annuale è di 25.00€
Per informazioni e iscrizioni: pentsgruppolettura@yahoo.com
tel 338 1593757
FB: PEN Lettori Trieste


lunedì 26 febbraio VITTORIA E ABDUL (film) 20.30 Ariston

VITTORIA E ABDUL
dal romanzo omonimo di Shrabani Basu
un film di Stephen Frears con Judi Dench, Ali Fazal, Eddie Izzard – GB, 2017, 110’

La straordinaria storia vera di un’inaspettata amicizia nata durante gli ultimi anni dell’incredibile regno della Regina Vittoria fra la sovrana e il giovane segretario Abdul Karim, diventato suo precettore, consigliere spirituale e devoto amico. Nel 1887, Abdul parte dall’India per donare alla regina una medaglia in occasione dei festeggiamenti per il Giubileo d’oro, ma inaspettatamente entra nelle grazie dell’anziana sovrana. L’inaudito e incredibile legame scatena una rivolta all’interno della famiglia reale, ma la regina si oppone a corte e parenti. Un film che esplora con ironia tematiche come etnia, religione e potere, mettendo in scena le assurdità dell’impero alla luce di un’amicizia insolita e profondamente commovente.


lunedì 29 gennaio SMOKE (film) 18.30 mediateca
mercoledì 31 gennaio SMOKE (discussione libro) 18.30 mediateca

SMOKE
dal romanzo Il racconto di Natale di Auggie Wren
un film di Wayne Wang con William Hurt, Harvey Keitel, Harold Perrineau, Forest Whitaker – USA, Germania, Giappone, 1995, 112’

Il fumo che perennemente esce dalla bocca dei personaggi, inevitabilmente con una sigaretta o un sigaro in mano, non offusca la riuscita di questo film scritto, sulla base di un suo racconto, e co-diretto (anche se non accreditato) dallo scrittore Paul Auster con Wayne Wang. Smoke è un’opera sulla narrazione […] che pare voler dire come anche i luoghi più comuni e quotidiani possano essere raccontati.

 

 


lunedì 26 febbraio LASCIAMI ENTRARE (film) 18.30 mediateca
mercoledì 28 febbraio LASCIAMI ENTRARE (discussione libro) 18.30 mediateca

LASCIAMI ENTRARE
dal romanzo omonimo di John Ajvide Lindqvist
un film di Tomas Alfredson con Kåre Hedebrant, Lina Leandersson, Per Ragnar – Svezia, 2008, 115’

Un’edulcorazione della vicenda a uso e consumo di un pubblico eterogeneo. Tomas Alfredson confeziona un prodotto delicato, in fragile equilibrio tra storia d’amore, vampirismo classico e bildungsroman, che racconta la difficoltà di crescere nella periferia di Stoccolma.

 

 


lunedì 26 marzo IL SEGRETO DEI SUOI OCCHI (film) 18.30 mediateca
mercoledì 28 marzo IL SEGRETO DEI SUOI OCCHI (discussione libro) 18.30 mediateca

IL SEGRETO DEI SUOI OCCHI
dal romanzo omonimo di Eduardo A. Sacheri
un film di Juan José Campanella con Ricardo Darín, Soledad Villamil, Pablo Rago, Carla Quevedo – Argentina, Spagna, 2009, 129’

L’argentino Juan José Campanella parte da una vicenda specifica per allargare lo sguardo, utilizzandola come metafora delle condizioni socio-politiche del suo paese. Raccontato con una serie di flashback il film ripercorre la vigilia della dittatura di Videla, mettendo al centro della trama lo scontro tra un federale e le alte cariche desiderose di ostacolarne l’operato.

 


lunedì 16 aprile FIGHT CLUB (film) 18.30 mediateca
mercoledì 18 aprile FIGHT CLUB (discussione libro) 18.30 mediateca

FIGHT CLUB
dal romanzo omonimo di Chuck Palahniuk
un film di David Fincher con Edward Norton, Brad Pitt, Helena Bonham Carter – USA, 1999, 139’

Il film che ha fatto di David Fincher un autore di culto e reso un
bestseller l’omonimo romanzo di Chuck Palahniuk. Un pamphlet tanto arrabbiato quanto confuso, ma di una confusione consapevole e funzionale, espressione di un caos esistenziale e di un senso di perenne inadeguatezza che pare caratterizzare l’uomo contemporaneo.

 


lunedì 21 maggio A SINGLE MAN (film) 18.30 mediateca
mercoledì 23 maggio A SINGLE MAN (discussione libro) 18.30 mediateca

A SINGLE MAN
dal romanzo Un uomo solo di Christopher Isherwood
un film di Tom Ford con Colin Firth, Julianne Moore, Nicholas Hoult, Matthew Goode – USA, 2009, 99’

A Single Man rappresenta l’esordio dietro la macchina da presa dello stilista Tom Ford. Raffinata indagine sul sentimento amoroso, l’isolamento, l’assenza (di speranza) e l’elaborazione del lutto, il film dipinge il vuoto di un’esistenza ormai priva di significato attraverso una messinscena di impeccabile cura formale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *