“È meglio una testa ben fatta che una testa piena” dice Michel De Montaigne, chiarendo in modo semplice quale sia il primo fine dell’insegnamento. Non è all’accumulo di informazione che bisogna puntare, suggerisce il filosofo francese, ma all’acquisizione degli strumenti che consentono di capire a fondo il reale e l’oggi, in tutta la loro complessità e che richiedono ai giovani di saper affrontare problemi e incertezze, di saper dare senso alle cose.

Le parole di De Montaigne rimarcano il punto di vista de La Cappella Underground sull’educazione con e su i media, il linguaggio audiovisivo, il cinema: spazi di pratica e sperimentazione che aiutano studenti e insegnanti a leggere la contemporaneità, dentro la scuola, in famiglia, nel territorio in cui vivono.
L’Education Program include tutte le attività a loro rivolte, ossia proiezioni, laboratori e incontri che stimolano la partecipazione attiva, la condivisione della conoscenza, la narrazione di se, il gioco, la riflessione sui temi più cari alle nuove generazione: ambiente, dialogo tra culture, rispetto, bullismo e cyberbullismo, letteratura, scienze, pensiero filosofico.

L’Education Program ha come raggio d’azione la scuola, la Mediateca, il Cinema Ariston, il Trieste Science + Fiction Festival, l’intera città di Trieste, in collaborazione con enti del territorio vicini a La Cappella Undeground per finalità educative.

L’incontro è rivolto a insegnanti, dirigenti scolastici, educatori.
Per informazioni scrivere a mediateca@lacappellaunderground.org

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *