P2097 Il gabinetto del dottor Caligari (Das Cabinet des Dr. Caligari)
di Robert Wiene, 1920, Germania, 71 min

Nel piccolo paese di Hostenwall, in Germania, arriva alla fiera del paese il dottor Caligari per presentare il suo sonnambulo. Successivamente al suo arrivo,il paese viene colpito da una serie di misteriosi omicidi.
P0297 Nosferatu il vampiro (Nosferatu, eine Symphonie des Grauens)
di Friedrich Wilhelm Murnau, 1922, Germania, 84 min

Hulter, commesso di un’agenzia immobiliare, viene inviato presso il conte Orlock, detto anche Nosferatu, in Transilvania. Questi abbandona il suo castello in una bara, a bordo di una nave carica di topi portatori di peste, e giunge nella città dove abita la fidanzata di Hulter, che intende sedurre.
P0430 Dracula
di Tod Browning, 1931, USA, 75 min

Renfield è un agente immobiliare inviato dal suo principale a trattare una vendita in Transilvania. La sua meta è il castello del conte Dracula, un misterioso personaggio che incute un terrore indicibile agli abitanti del villaggio e dintorni. A bordo di una carrozza spettrale raggiunge il castello e finisce schiavo del diabolico conte, che ha deciso di trasferirsi nella città di Londra.
P0103 Frankenstein
di James Whale, 1931, USA, 71 min

Il barone e scienziato dott. Frankenstein trapianta su un morto un nuovo cervello e lo riporta alla vita tramite l’applicazione di un fluido magnetico. Ma la materia grigia innestata è quella di un pazzo criminale: la creatura, al tempo stesso infantile e sanguinaria, si libera dei suoi guardiani e incomincia a uccidere.
In Italia fu presentato alla 1ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia nell’agosto del 1932.
P1388A La mummia (The Mummy)
di Karl Freund, 1932, USA, 73 min

Resuscitato accidentalmente, il sacerdote egizio Imothep guida una spedizione archeologica con l’intento di riportare in vita la principessa di cui è ancora innamorato, nonostante siano passati parecchi secoli.
P0029 Freaks
di Tod Browning, 1932, USA, 60 min

Un nano di un circo si innamora di una trapezista. Accortasi che l’ammiratore è diventato l’erede di una cospicua fortuna, la donna architetta un piano diabolico per ucciderlo. Questo scatenerà però la vendetta da parte degli altri “mostri” della compagnia.
P1388D L’uomo invisibile (The Invisible Man)
di James Whale, USA, 1933, 71 min

Uno scienziato scopre il segreto dell’invisibilità. La pozione che si è iniettato (e che non ha antidoti) lo trasforma anche in una specie di mister Hyde deciso a sfidare il mondo. Smascherato dalle impronte che lascia sulla neve viene braccato dalla polizia dopo una serie di eventi tragici.
P1001 La moglie di Frankenstein (Bride of Frankenstein)
di James Whale, 1935, USA, 75 min

Il barone Frankenstein, tormentato dall’idea di aver inventato un mostro, decide di partire con la moglie, ma il dr. Pretorius lo costringe a un altro esperimento: creare un essere di sesso femminile, come compagna del mostro.
P0101 L’uomo lupo (The Wolf Man)
di George Waggner , 1941, USA, 70 min

Figlio di un nobile inglese, Larry Talbot torna nel castello dei suoi avi. Nel soccorrere una ragazza aggredita da un licantropo rimane ferito e nelle notti di luna piena si trasforma in lupo e aggredisce gli abitanti del villaggio, che organizzano una battuta di caccia.
P0102 P1388C Il fantasma dell’opera (Phantom of the Opera)
di Arthur Lubin, 1943, USA, 93 min

Dal romanzo (1910) di Gaston Leroux: una giovane cantante è protetta da una voce misteriosa che la incita e le permette di diventare una diva. La voce è di un uomo mascherato che, nascosto nei sotterranei del Teatro dell’Opera di Parigi, le chiede di rinunciare al fidanzato per consacrarsi al canto e poi la rapisce.
Nominato a quattro premi Oscar nel 1944, ne vince due: miglior sceneggiatura e fotografia.
P0100 P1388B Il mostro della laguna nera (Creature from the Black Lagoon)
di Jack Arnold , 1954, USA, 79 min

Una spedizionze di biologi americani in Amazzonia si convince dell’esistenza di una specie di uomo-pesce. Seguendo le tracce di una “misteriosa” creatura, i due scienziati del team individuano e catturano un umanoide ricoperto di branchie, praticamente anfibio. Ma il “mostro riesce a fuggire.
P1134 L’invasione degli Ultracorpi (Invasion of the Body Snatchers)
di Don Siegel, 1956, USA, 80 min

Il dottor Miles Bennell scopre che la sua città, un fiorente centro californiano, è stata invasa da baccelli di provenienza extraterrestre che si insinuano nel corpo umano durante il sonno. Man mano gli alieni si stanno così impadronendo della Terra, ma chi è contaminato e chi no? .
D0658 La notte del demonio (Night of the Demon)
di Jacques Tourner, 1957, Gran Bretagna, 95 min

Uno psicologo americano arriva in Inghilterra per un congresso di parapsicologia e apprende che un suo collega è appena morto in circostanze misteriose. Entra in contatto con il dottor Karswell che gli intima di non combattere più la sua setta dedita a culti demoniaci e gli predice la morte di lì a quattro giorni. L’americano non crede a quelle che giudica superstizioni, ma sarà costretto a cambiare idea.
P1276 Dracula (Horror of Dracula)
di Terence Fisher, 1958, Gran Bretagna, 92 min

Dopo che Jonathan Harker affronta Dracula nel suo castello, il vampiro si reca in un paese vicino dove vive la famiglia di Lucy, la fidanzata di Jonathan. L’unico in grado di proteggerli è il dottor Van Helsing, amico di Jonathan e studioso di vampiri determinato a distruggere Dracula ad ogni costo.
P0466 La maschera del demonio
di Mario Bava, 1960, Italia, 87 min

1830: sostando in una cappella in rovina nel fitto di un bosco, il dottor Chomas e il suo assistente Gorobec scoprono un sarcofago che custodisce le spoglie mummificate della strega Asa, giustiziata due secoli prima. Costei, entrando incidentalmente in contatto col sangue di Chomas, torna in vita e riprende a mietere le sue vittime.
OD0377 Spider Baby (The Maddest Story Ever Told)
di Jack Hill, 1964, USA, 81 min

La giovane Virginia Merrye (al pari dei suoi fratelli Elizabeth e Ralph) è una ritardata mentale con vocazione al cannibalismo. Quando gioca, Virginia finge d’essere un ragno. Quando arriva il postino, Virginia lo ammazza. Peccato, perché lui portava la notizia dell’arrivo di zia Emily.
P0077 Rosemary’s baby
di Roman Polanski, 1968, USA, 136 min

Guy è un attore teatrale, sua moglie si chiama Rosemary ed è in attesa di un bambino. I vicini, i Castevet, sono cordialissimi, per quanto un po’ invadenti. E Rosemary è un tantino apprensiva e paranoica, anche se bisogna capirla se nel suo stato si mette in po’ in ansia.
Oscar a Ruth Gordon come migliore attrice non protagonista.
P0891 D0031 La notte dei morti viventi (Night of the Living Dead)
di George A. Romero, 1968, USA, 96 min

Nello stato della Pennsylvania, per effetto delle radiazioni di una sonda spaziale rientrata dal pianeta Venere, i defunti non ancora sepolti, tornano in vita affamati di carne umana. In un casolare isolato ai margini del bosco si ritrovano, circondati da un gruppo di orrende crearture, Ben e Barbara, una coppia di fidanzati, e due coniugi.
P2154 L’abominevole Dr. Phibes (The Abominable Dr. Phibes)
di Robert Fuest, 1971, Gran Bretagna, USA, 94 min

Il dottor Phibes si è trasformato in un uomo dal volto abominevole a seguito di un tremendo incidente stradale dove ha perso la vita sua moglie. Scampato ma sfigurato nel volto si vendica di tutti coloro che non hanno fatto il possibile per salvare la consorte, infliggendoli atroci pene ispirate alle dieci piaghe d’Egitto.
D0421 l'ulitma casa a sinistra L’ultima casa a sinistra (The Last House on the Left)
di Wes Craven, 1972, USA, 84 min

Cassel e Graham sono due ragazze che si recano in città per assistere a un concerto. Qui incontrano uno spacciatore che le rapisce assieme a dei complici, uno dei quali fresco di evasione. Dopo violenze e sevizie le due vengono uccise. Di nuovo in fuga, gli assassini chiedono ospitalità, senza saperlo, nella casa dei genitori di una delle giovani vittime. Questi si dimostreranno capaci della stessa crudeltà.
P1762 Frustrazione (Dr. Phibes Rises Again)
di Robert Fuest, 1972, Gran Bretagna, 89 min

Dopo tre anni di catalessi, causata dalla morte dell’amatissima moglie Victoria, il dottor Phibes prepara una spedizione in Egitto alla ricerca del fiume della vita, nascosto nella tomba di un faraone. Lo stesso obiettivo lo ha Darius Baiderbeck, che da secoli sopravvive grazie a un elisir in via di esaurimento. Alla tomba del faraone uno chiede la propria sopravvivenza e l’altro la risurrezione della moglie. Lo scontro è inevitabile.
P0223 L’Esorcista (The Exorcist)
di William Friedkin, 1973, USA, 121 min

A Washington, la dodicenne Regan McNeil inizia ad assumere comportamenti sempre più violenti, finché non diviene chiaro che il suo corpo è posseduto da un demone. Sua madre, dopo aver infruttuosamente tentato la strada della medicina, chiede ad un prete esperto in psichiatria di fare qualcosa.
Il film ottenne diversi riconoscimenti, tra cui due premi Oscar (sceneggiatura non originale, sonoro) e quattro Golden Globe.
D0152 The Wicker Man
di Robin Hardy, 1973, Gran Bretagna, 88 min

Il sergente di polizia inglese Neil Howie riceve una lettera anonima che comunica la scomparsa di una ragazza sull’isola scozzese di Summerisle. Raggiunta l’isola, il poliziotto si trova in mezzo a una comunità diffidente che pratica un culto religioso pagano.
Nel 1999 il British Film Institute l’ha inserito al 96º posto della lista dei migliori cento film britannici del XX secolo.
P2103 Non aprite quella porta (The Texas Chainsaw Massacre)
di Tobe Hooper, 1974, USA, 83 min

Un gruppo di ragazzi si reca alla vecchia casa del nonno per controllare la sua tomba, perché si dice che in quella zona alcune tombe siano state violate. Una volta giunti alla casa del nonno, i ragazzi scoprono che i violatori di tombe sono proprio i vicini di casa, una famiglia di squilibrati dediti al cannibalismo.
P0750 Il presagio (The Omen)
di Richard Donner, 1976, USA, Regno Unito, 111 min

Un bimbo nasce morto. Per non dare un dolore alla moglie, ambasciatore americano lo sostituisce con un trovatello coetaneo. Quando il bimbo compie sei anni, a Londra, dove vive con la famiglia, cominciano a succedere cose tremende.
Il film si è aggiudicato l’Oscar per la miglior colonna sonora (Jerry Goldsmith).
P0689 Carrie, lo sguardo di Satana (Carrie)
di Brian De Palma, 1976, USA, 94 min

Carrie White, una ragazzina complessata e frustrata, viene continuamente derisa dai suoi compagni di scuola, sino a quando deciderà di vendicarsi di loro sfruttando i suoi distruttivi poteri telecinetici.
Il film è stato nominato a due premi Oscar: migliore attrice protagonista (Sissy Spacek) e non protagonista (Piper Laurie).
P1072 Suspiria
di Dario Argento, 1977, Italia, 95 min

Susy va a Friburgo per iscriversi a un’accademia di danza, ma un paio di compagne vengono massacrate in maniera orripilante. Sull’edificio che ospita la scuola grava un’antica maledizione e la direttrice sembra essere in comunicazione con l’aldilà. O meglio, con una strega dura a morire.
P0354 Halloween. La notte delle streghe (Halloween)
di John Carpenter, 1978, USA, 93 min

Haddonfield, Illinois, 1963: in una fredda notte di Halloween, Michael Myers – di soli sei anni – uccide brutalmente la propria sorella maggiore. Il piccolo viene così rinchiuso nel manicomio di Smith’s Grove, dove il dottor Sam Loomis pare essere il solo ad accorgersi della sua luciferina natura. E quando quindici anni dopo, ancora alla vigilia di Halloween, Michael evade dall’istituto, Loomis sa che qualcosa di terrificante sta per accadere.
P1533 Piranha
di Joe Dante, 1978, USA, 95 min

Il dr. Hoak ha messo a punto un’arma insolita: si tratta di una nuova specie di pesci carnivori che possono vivere sia in acqua dolce sia in quella salata. Paul e Maggie li rovesciano inavvertitamente in un fiume; per i pesci assetati di sangue inizia la festa, ma i due responsabili del guaio si danno da fare per rimediare.
P0220 Zombie (Dawn of the Dead)
di George A. Romero, 1978, USA, Italia, 115 min

I morti viventi hanno invaso gli Stati Uniti e il terrore dilaga. Quattro coraggiosi, due soldati, uno bianco e uno nero, due funzionari di una rete televisiva, una donna e un uomo, cercano scampo in elicottero. La scarsità di carburante, però li costringe ad atterrare sul tetto di un enorme supermercato, ignari che anche lì si nascondono degli zombi.
P1587 Buio omega
di Joe D’Amato, 1979, Italia, 90 min

Ricco e introverso, Francesco vive solo in una enorme villa con la governante Iris, che per riuscire a sposarlo lo asseconda in tutte le sue stranezze. Anche quando il giovane imbalsama il cadavere della fidanzata morta improvvisamente, Iris lo aiuta e il fatto che il giovanotto diventi un maniaco omicida non la spaventa. A por fine all’insolito ménage arrivano un impresario di pompe funebri con l’hobby dell’investigazione e la sorella gemella della defunta fidanzata.
P0530A P0530B P1339 Nosferatu, il principe della notte
(Nosferatu: Phantom der Nacht)
di Werner Herzog, 1979, Germania Ovest, Francia, 107 min

Jonathan Harker, incaricato di trattare l’acquisto di una vecchia casa di Wismar, lascia l’Olanda e raggiunge la Transilvania. Solo la moglie Lucy, che di notte ha sinistri incubi, si dimostra contraria alla sua partenza. Arrivato sul posto, Jonathan viene sconsigliato dal proseguire dagli zingari accampati nelle vicinanze del castello, ma nulla riesce a vincere la sua testardaggine. Capirà presto cosa minaccia la regione.
D1073 Brood – La covata malefica (The Brood)
di David Cronenberg, 1979, USa, 92 min

Frank è costretto a lasciare spesso la figlia Candice dalla nonna Juliana. Sua moglie Nola è in cura dal dottor Raglan, sostenitore della teoria della “psicoplasmia”. Un giorno iniziano a verificarsi mostruosi omicidi: la prima vittima è proprio Juliana. Un certo Jan Hartog mette Frank sulla pista giusta: è Nola che, sotto la “guida” di Raglan sta mettendo al mondo orribili mostriciattoli omicidi.
P0067 The Fog
di John Carpenter , 1980, USA, 90 min

Antonio Bay, sul pacifico. La città è in festa, si avvicina l’anniversario della fondazione. Gli antenati degli abitanti della cittadina si macchiarono però di un empio misfatto: lasciarono schiantare un veliero sugli scogli per depredarlo dei suoi tesori. I fantasmi di quegli antichi marinai tornano adesso trasportati dalla nebbia. Sarà un massacro.
P0165 Shining (The Shining)
di Stanley Kubrick, 1980, USA, Regno Unito, 146 min

Jack Torrance, per trovare il giusto isolamento che gli permetterà di scrivere il suo romanzo, accetta l’incarico di custode invernale di un enorme albergo tra le montagne. Lo seguono la moglie e il figlioletto Danny. Quest’ultimo possiede poteri paranormali che gli permettono di vedere nel passato e nel futuro.
P1298 Maniac
di William Lustig, 1980, USA, 83 min

Frank Zito è un uomo di mezza età che vive in solitudine in un quartiere di New York. In realtà è un killer schizzofrenico che di notte commette gli omicidi più efferati: assale giovani coppiette e prostitute facendo inoltre lo scalpo alle donne malcapitate, posandolo poi su dei manichini che tiene in casa.
P0744 Paura nella città dei morti viventi
di Lucio Fulci, 1980, Italia, 89 min

Padre Thomas, il parroco cattolico di Dunwich, si suicida impiccandosi al ramo di un albero e come conseguenza della sua morte si scatenano orrori inenarrabili sugli abitanti della cittadina. La medium Mary Woodhouse e il reporter Peter Bell si recano a Dunwich per indagare sui sinistri avvenimenti. Quello che scopriranno è agghiacciante: i morti stanno tornando in vita sotto la guida di padre Thomas per invadere il mondo dei vivi.
P0255 L’ululato (The Howling)
di Joe Dante, 1981, USA, 91 min

Karen fa la giornalista in una rete televisiva. Un brutto giorno è traumatizzata da una visione spaventosa che le fa perdere la memoria e l’equilibrio mentale. Il marito la fa ricoverare in una clinica specializzata, ma qui le cose vanno ancora peggio perché fuori, nella notte, echeggiano lugubri ululati e dentro le mura dell’ospedale accadono cose misteriose: qua e là vengono trovati i cadaveri di persone orrendamente straziate.
P0093 Un lupo mannaro americano a londra
(An American Werewolf in London)
di John Landis 1981, Regno Unito, USA, 97 min

La storia riguarda due giovani studenti americani, Jack e David, in vacanza in Inghilterra che vengono lasciati dall’autista che ha dato loro un passaggio in una zona poco raccomandabile. Vengono assaliti in una notte piovosa di plenilunio da una strana e mostruosa creatura che dilania orrendamente Jack e ferisce David.
Gli effetti speciali vennero curati da Rick Baker: il suo lavoro fu premiato con un premio Oscar al miglior trucco.
P2155 Scanners
di David Cronenberg, 1981, Canada, 102 min

La Consec, una multinazionale del settore armamenti, è messa in pericolo da una misteriosa organizzazione formata da Scanners, individui capaci di uccidere facendo esplodere telepaticamente la testa degli avversari. Con doppi giochi e colpi di scena si arriverà allo scontro finale.
D1645 Creepshow
di George A. Romero, 1981, USA, 103 min

Un vecchio, morto da sette anni, esce dalla tomba il giorno del suo compleanno e si vendica di colei che l’ha ucciso, cioè sua figlia. Poi si gode la sua torta in santa pace. Un marito tradito seppellisce e fa annegare la moglie con l’amante, ma poi deve fare i conti con entrambi ritornati sotto forma di zombi. Un mostro proveniente dalle regioni artiche torna utile a un professore frustrato per sbarazzarsi della moglie petulante. Un fanatico igienista, crudele e avaro, subisce l’assalto di una colonia impressionante di scarafaggi.
P0570 La casa (Evil Dead)
di Sam Raimi , 1982, USA, 85 min

Due ragazzi e tre ragazze sono in un cottage sperduto tra i boschi del Michigan. In cantina trovano un libro e un magnetofono, appartenuti a un archeologo esperto in cabala sumerica. Inavvertitamente fanno partire il nastro; la voce dell’archeologo pronuncia la formula magica e la casa si popola di demoni risvegliati da un sonno millenario.
P0832 Poltergeist – Demoniache presenze (Poltergeist)
di Tobe Hooper, 1982, USA, 114 min

I suoi genitori, Steve e Diane Freeling, non possono fare a meno di preoccuparsi quando scoprono Carol Anne a parlare da sola con l’apparecchio. Poi lei scompare, inghiottita dallo stesso televisore e, da quel momento, strane presenze provenienti dall’oltretomba cominciano a manifestarsi nella casa.
P0926 Videodrome
di David Cronenberg, 1983, Canada, 87 min

Metafora della civiltà televisiva: il direttore di un’emittente privata capta per caso un programma a base di torture e assassini. Affascinato e disgustato al tempo stesso, decide di vederci chiaro e scopre che il fantomatico conduttore della mostruosa trasmissione è morto da tempo e che il programma viene trasmesso da un’emittente pirata il cui proprietario vuole, grazie alla potenza della tv, dominare il mondo e sconvolgere le coscienze, trasformando gli uomini in orribili macchine da distruzione.
P0051 Zeder
di Pupi Avati, 1983, Italia, 100 min

Dai misteriosi “terreni k”, i morti possono tornare in vita e tentare di trascinare con sé i vivi chiamandoli a condividere un’esistenza terribile e orripilante. La scienza, e, soprattutto, un giovane scrittore bolognese, indagano sul preoccupante fenomeno. Ma a volte la curiosità può risultare fatale.
P2150 Christine. La macchina infernale (Christine)
di John Carpenter, 1983, USA, 110 min

Arnie è un ragazzo di diciassette anni, timido, schivo e pieno di complessi. Un giorno acquista un’auto, un vecchio rottame cui si dedica con passione e che rimette a nuovo con amore. La macchina, che possiede un’anima misteriosa e diabolica, inizia a circondare Arnie di un amore possessivo e totalizzante e finisce per isolarlo dal suo ambiente e dai vecchi amici.
P1067 Nightmare – Dal profondo della notte (Nightmare)
di Wes Craven, 1984, USA, 91 min

Una notte, una ragazza si sveglia terrorizzata dopo un incubo: ha sognato che un mostro dalla mano artigliata tentava di ucciderla. Anche la sua migliore amica ha fatto lo stesso sogno e l’incubo diventa presto realtà.
Il primo film della nota serie horror che ha lanciato Freddy Krueger, il mostro dalla mano-artiglio.
P2200 In compagnia dei lupi (The Company of Wolves)
di Neil Jordan, 1984, Gran Bretagna, 108 min

Alla giovane Rosaleen piace sognare. Questi sogni, alimentati dalle fiabe che la nonna le racconta fin dalla più tenera età, sono popolati dai lupi. Vede così il funerale della sorella, sbranata da un lupo, un festino in cui i nobili quanto cinici invitati si trasformano in belve e lei stessa che non può fare a meno di subire il fascino di un cacciatore-licantropo che le ha ucciso la nonna. Al suo risveglio gli incubi però non sono finiti.
P2152 Re animator
di Stuart Gordon, 1985, USA, 82 min

Herbert West è un ambizioso e un po’ folle studente di medicina che inventa un siero per resuscitare i morti. I cadaveri ritornano in vita, ma non sono controllabili, trasformandosi in mostri che iniziano a uccidere.
P2197 Phenomena
di Dario Argento, 1985, Italia, Svizzera, 111 min

Una adolescente americana di nome Jennifer viene affidata a un collegio svizzero e per lei iniziano alcune disavventure legate al suo sonnambulismo ma anche a un misterioso assassino di bambine scomparse nei pressi del collegio. Viene aiutata da un anziano entomologo che le consegna in una gabbietta la “mosca sarcofaga” che dovrebbe aiutarla a trovare l’omicida.
D0432 Il giorno degli Zombi (Day of the Dead)
di George A. Romero, 1985, USA, 102 min

Usciti dalle tombe e dalle cripte, gli zombi sono ormai padroni del mondo, anche se un manipolo di uomini, asserragliati in un bunker, tenta di organizzare un’ultima resistenza. Oltre a dover fronteggiare i morti viventi, saranno i problemi relativi alle scelte strategiche e comportamentali degli uomini, incapaci di unirsi per il bene collettivo, a causare il disatro e il caos assoluto.
P1036 La mosca (The Fly)
di David Cronenberg, 1986, USA, 92 min

Seth Brundle, uno scienziato, inventa una macchina in grado di trasportare la materia e decide di sperimentarla su di sè. Ma non si accorge che nella cabina di teletrasporto é entrata anche una mosca. Lo scienziato subirà così una spaventosa trasformazione perchè il suo codice genetico si mescolerà con quello della mosca.
Il film ha vinto l’Oscar al miglior trucco 1987, assegnato ai truccatori Chris Walas e Stephan Dupuis.
P0743 Hellraiser – Non ci sono limiti (Hellraiser)
di Clive Baker, 1987, Regno Unito, 94 min

Dal romanzo The Hellbound Heart di Clive Barker. C’è una scatola misteriosa: basta schiacciarla per entrare nel mondo dei morti. Lo fa Frank e si trova nell’aldilà ridotto a larva repellente. La cognata-amante accetta di adescare uomini e ucciderli perché lui, cibandosene, riprenda tratti umani.
P0757 Fuori di testa (Bad taste)
di Peter Jackson , 1987, Nuova Zelanda, 86 min

L’Astro Investigation and Defense Service (Aids) invia Derek, Frank, Ozzy e Barry a investigare la scomparsa di un’intera cittadina neozelandese: Kaihoro. La località è ora popolata da alieni in forma umana che, quando Barry uccide il primo di loro, iniziano un furioso attacco per eliminare i quattro malcapitati. Nel frattempo, anche il collezionista Giles è giunto a Kaihoro, dove rischia ripetutamente di essere divorato.
P0764 La bambola assassina (Child’s Play)
di Tom Holland, 1988, USA, 87 min

Mortalmente ferito durante un conflitto a fuoco con la polizia, il serial killer Charles Lee Ray utilizza un incantesimo voodoo per trasferire la propria anima in un bambolotto di nome Chucky: il quale, donato al piccolo Andy Barclay per il suo compleanno, comincia subito a uccidere. Lo spirito di Charles non ha però nessuna intenzione di rimanere intrappolato per sempre nel corpo del nuovo ospite: la sola via d’uscita consiste nel trasmigrare nel primo essere umano al quale rivelerà la sua vera identità, il che – com’è facile immaginare – pone Andy in mortale pericolo.
OD0712 Il signore del male (Prince of Darkness)
di John Carpenter, 1988, USA, 100 min

In una chiesa di Los Angeles, un prete scopre una strana teca contenente un liquido verdastro. Secondo un antico libro, la sostanza rimanderebbe ai poteri del Maligno. Insieme con una equipe di scienziati, il prete inizia a studiare la teca, ma, durante una terrribile notte, tutti quanti vengono investiti dallo spruzzo del liquido e conseguentemente contagiati dal Male, che li porterà a contatto con un incubo, in cui l’Anticristo minaccia l’umanità.
P0850 La Chiesa
di Michele Soavi, 1989, Italia, 100 min

Nel Medioevo un gruppo di cavalieri insegue una strega e la mura viva in una fossa assieme ad alcuni appestati. L’azione cambia e passa ai giorni nostri, con la giovane restauratrice Lisa che sta lavorando su un dipinto in una cattedrale gotica. Il lavoro è funestato da strani episodi, e uno tragico destino tocca al bibliotecario Evald di cui Lisa si innamora. Il segreto sta in una grossa pietra nei sotterranei della cattedrale, la stessa di quel lontano eccidio.
P2220 Hellbound: Hellraiser II – Prigionieri dell’Inferno
(Hellbound: Hellraiser II)
di Tony Randel, 1989, Gran Bretagna, 97 min

Dopo che suo padre e la sua matrigna sono stati uccisi dai Supplizianti, Kirsty Cotton viene internata in un ospedale psichiatrico, diretto dal Dottor Channard, alla ricerca della chiave per viaggiare in altre dimensioni da molti anni. Tranne il giovane assistente di Channard, Kyle MacRae, nessuno crede ai racconti di Kirsty, finché lo stesso Channard, venuto a conoscenza del segreto del cubo, tenta di resuscitare la matrigna di Kirsty nutrendola con i pazienti dell’ospedale.
P0443 Society – The Horror
di Brina Yuzna, 1989, USA, 98 min

Rampollo di ricchi borghesi, allievo di una scuola esclusiva, Bill è ossessionato da orribili incubi. Lo curano a forza con massicce dosi di psicofarmaci, ma il ragazzo non è un paranoico; soffre di un grave disagio nei confronti dei suoi familiari. Temendo di essere vittima di un gioco perverso, Bill ha paura di tutti e diffida delle persone che lo circondano. Nel tentativo di trovare una spiegazione ai suoi problemi viene aiutato da Milo e David, due suoi carissimi amici.
P1440 Tremors
di Ron Underwood, 1990, USA, 96 min

A Perfection, ironico nome di un microscopico e tutt’altro che perfetto centro abitato tra il deserto e le montagne del Nevada, fanno la loro terribile apparizione alcuni rapidissimi e voracissimi serpentoni sotterranei. Ciechi, ma sensibili al più piccolo rumore, i vermi colpiscono senza scampo, distruggendo e ingoiando qualsiasi cosa. La piccola comunità è costretta a una battaglia senza quartiere.
P1300 Cabal (Nightbreed)
di Clive Baker, 1990, USA, 102 min

Boone è un ragazzo tormentato da spaventosi incubi e per questo è in cura da uno psichiatra, il dottor Decker. La sua mente sconvolta lo spinge a cercare la misteriosa località di Midian che, ben presto, scopre trattarsi di un cimitero sede di tutte le mostruosità del mondo.
P1392 Splatters – Gli schizzacervelli (Braindead)
di Peter Jackson, 1991, Nuova Zelanda, 95 min

Lionel sa bene di avere una mamma importuna e ficcanaso. Quel che non immagina è che sua madre, grazie al morso di una scimmia carnivora è diventata uno zombie. La sua prima vittima è un’infermiera, la seconda è il prete che l’accompagna durante il proprio funerale, col risultato poi che prete e infermiera s’accoppiano subito dopo e danno vita a un cucciolo di zombie. Per Lionel proprio non c’è pace.
D0919 La casa nera (The People Under the Stairs)
di Wes Craven, 1991, USA, 102 min

Penetrato nella casa di una coppia di ricchi insospettabili, un ladruncolo tredicenne scopre che essi tengono rinchiusi e torturano in cantina alcuni ragazzi rapiti.
P2221 Hellraiser III – Inferno sulla città
(Hellraiser III: Hell on Earth)
di Anthony Hickox, 1992, USA, 97 min

Monroe, proprietario di un night club, ha acquistato una scultura mostruosa, dove spicca una testa piena di spilli. La reporter Joey Summerskill apprende attraverso un’esperienza extrasensoriale che la scultura è il rifugio di un mostro proveniente da un mondo parallelo. È solo il primo passo di una terrificante avventura che attraverso la ricerca dell'”entità” la condurrà allo scontro finale con essa.
P2241 Dracula di Bram Stoker (Bram Stoker’s Dracula)
di Francis Ford Coppola, 1992, USA, 122 min

Nel 1480 Vlad Drakul, feroce paladino dell’Europa cristiana contro i turchi invasori, maledice Dio e diventa un vampiro dopo che sua moglie muore suicida, credendo che lui sia morto in battaglia. Nel 1897 a Londra Dracula vede in Mina Murray la reincarnazione della consorte e per amore si rifiuta di farne una sua simile, ma lei, innamorata, beve il suo sangue.
Nominato a 4 premi Oscar ne vince tre: miglior costumi, trucco e montaggio sonoro.
P2157 L’armata delle tenebre (Army of darkness)
di Sam Raimi, 1993, USA, 84 min

Ash, un ragazzo non troppo sagace, commesso di un supermercato, viene sbalzato indietro nel tempo, all’epoca in cui Lord Arthur spadroneggiava e combatteva contro i suoi misteriosi nemici. L’unica chance di ritornare al suo mondo sarà quella di ritrovare il “Necronomicon”, un libro fatto di pelle umana, che contiene la formula giusta.
P2156 Intervista col vampiro
(Interview with the Vampire: The Vampire Chronicles)
di Neil Jordan, 1994, USA, 118 min

Louis è un vampiro che decide di raccontare al giornalista Mallory la sua esperienza cominciata nel 1791. Louis De Pointe du Lac, ricco possidente di New Orleans, vive ritirato nella sua lussuosa abitazione, annientato dal dolore per la perdita della moglie e della figlia. Lestat, un uomo dal fascino perverso dedito al vampirismo, lo conosce e decide di iniziarlo al mondo dei non-morti. Louis si affeziona a una bambina rimasta orfana. Lestat, che se ne è accorto, vampirizza la piccola, onde farne dono all’amico. Claudia diventa così anche lei vampiro.
P1321 p1322 p1323 Ginger snap
di John Fawcett, 2000, Canada, 108 min

Le quindicenni Ginger e Brigitte vengono spesso derise dai loro coetani per la loro stranezza. Le due amano realizzare servizi fotografici in cui simulano morti violente e suicidi. Nel corso di una di queste sedute vengono aggredite da un lupo mannaro. Sarà l’inizio di un incubo.
P1308 La casa dei mille corpi (House of 1000 corpses)
di Rob Zombie, 2003, USA, 88 min

A causa di un guasto alla macchina due coppie si ritrovano, mentre impazza una tempesta, in un posto sperduto. Bussano alla porta di una vecchia casa abbandonata e vengono accolti da una “strana” famiglia.
P1305 la casa del diavolo La casa del diavolo (The Devil’s Rejects)
di Rob Zombie, 2005, USA, 101 min

Baby e Otis Firefly sono in trappola nella loro casa isolata, accerchiati dallo sceriffo Wydell e dai suoi uomini. I fratelli aspettano il momento buono per incontrarsi con il loro padre, captain Spaulding, e quando decidono di uscire allo scoperto uccidono chiunque si trovi sul loro cammino.
P1310 Wolf Creek
di Greg McLean, 2005, Australia, 95 min

Due ragazze inglesi e un australiano intraprendono un viaggio a quattro ruote per le lande desolate popolate dai canguri. Quando il motore della loro auto ha dei problemi nel parco di Wolf Creek, appare improvvisamente un uomo, Mick, che guida un carro attrezzi. Dopo avere rimorchiato l’autovettura fino alla sua officina, mentre la notte si avvicina, il sinistro personaggio inizia a lavorare e i tre ragazzi si addormentano intorno il falò. Si chiudono gli occhi, inizia l’incubo.
P2065 The Descent – Discesa nelle tenebre (The descent)
di Neil Marshall, 2005, Gran Bretagna, 99 min

Un crollo improvviso blocca sottoterra sei ragazze impegnate in un’avventurosa spedizione speleologica. L’unica speranza è trovare un’altra uscita che le riporti verso la libertà. Cieche nel labirinto delle grotte sotterranee, le ragazze si rendono conto che oscure presenze le seguono nell’ombra.
P2198 La terra dei morti viventi (Land of the Dead)
di George A. Romero, 2005, USA, Canada, Francia, 93 min

Il mondo è ormai dominato dagli zombies e i sopravvissuti più facoltosi si sono barricati dentro le mura di una città blindata. I poveri invece sono costretti a lottare quotidianamente per la loro sopravvivenza, protetti solo da un enorme carroarmato.
P1877 [•REC]
di Jaume Balagueró e Paco Plaza, 2007, Spagna, 85 min

Una giornalista Tv in cerca di una storia di grande impatto ha finalmente l’occasione giusta: una notte, infatti, viene invitata a girare un servizio sui pompieri della città. Il momento pare arrivare quando un’anziana signora rimane intrappolata in casa, ma la notte si trasforma in un incubo.
P2199 Diary of the Dead – Le cronache dei morti viventi
(Diary of the Dead)
di George A. Romero, 2007, USA, 95 min

Un gruppo di giovani studenti di cinema impegnati a girare un film horror si imbatte in zombi in carne e ossa. Tutti i notiziari annunciano, infatti, il risveglio in massa dei morti diffondendo il panico tra la popolazione.
P1465 Lasciami entrare (Låt den rätte komma in)
di Alfredson Tomas, 2008, Svezia, 114 min

Nella Svezia del 1982, in un quartiere degradato della periferia di Stoccolma, vive Oscar, dodicenne vessato dai compagni di scuola nel disinteresse di una madre divorziata troppo presa dagli affari suoi. Un giorno, però, nella casa accanto a quella di Oscar si trasferisce Eli, una ragazzina misteriosa che sembra non patire il freddo ed esce solo di notte. Contemporaneamente nella zona cominciano a verificarsi strani e sanguinosi «incidenti». Per Oscar è l’inizio di una nuova vita.
P1878 [•REC]2
di Jaume Balagueró e Paco Plaza, 2009, Spagna, 85 min

La storia riprende quindici minuti dopo gli avvenimenti raccontati in [•REC]. Un ufficiale medico e una squadra d’assalto sono inviati nel palazzo i cui abitanti sono stati infettati da un pericoloso virus.
P2184 Orphan
di Jaume Collet-Serra, 2009, USA, Canada, 123 min

I coniugi Kate e John Coleman devono fare i conti con l’improvvisa perdita di un figlio. Entrambi subiscono una forte crisi e, per cercare di superare il dolore, intraprendono la strada dell’adozione: la prescelta è Esther, una dolce ragazzina di nove anni. Ben presto, però, la bambina comincerà a manifestare strani e inquietanti comportamenti, facendo capire a Kate e John di non essere così innocente come sembra.
P2240 Survival of the Dead – L’isola dei sopravvissuti
(Survival of the Dead)
di George A. Romero, 2009, USA, Canada, 90 min

A Slaughter Island, a largo delle coste della Pennsylvania, i clan rivali degli O’Flynn e dei Muldoon si contendono il dominio dell’isola e la strategia da adottare contro i morti viventi. A trovarsi in minoranza è il vecchio O’Flynn, sostenitore di un’uccisione rapida e totale dei non-morti, che viene condannato dalla famiglia nemica al confino sulla terraferma. Nei pressi del porto, O’Flynn si unisce a un gruppo di militari ribelli intenzionati a raggiungere l’isola e li convince a passare dalla sua parte nella battaglia contro gli zombi e per il dominio del territorio.