Category Archives: La Cappella Underground

CONFERENZA “COMPUTER ESTESO AL SERVIZIO DEL CINEMA”

Mercoledì 8 maggio 2013 alle ore 17:00, nella sede della Mediateca – La Cappella Underground – presso la Casa del Cinema di Trieste (piazza Duca degli Abruzzi, 3, II piano), Giulio Salvador terrà una conferenza sul tema “COMPUTER ESTESO AL SERVIZIO DEL CINEMA” a cura del Club Cinematografico Triestino.

Lo stage è rivolto ai video maker che abbiano già una conoscenza di base sull’uso del computer e intendano approfondire alcune …


Notte Fanta+Horror: martedì 30 aprile, tre film da urlo

Le giornate si allungano, le ombre emergono dal buio e si fanno più profonde, nette, scure. L’incubo di primavera è pronto a ghermire la sua preda. La vigilia del primo giorno di maggio è stato sempre tradizionalmente celebrato con danze e canti e prende il nome di Walpurgisnacht.
Secondo vecchie tradizioni germaniche le streghe, nella notte tra il 30 aprile e il 1º maggio, uscivano dai loro rifugi per danzare


Centro Histórico

Il film Centro Histórico ha aperto nel novembre 2012 in prima mondiale, la sezione CinemaXXI, la nuova linea di programma che il Festival Internazionale del Film di Roma dedica all’esplorazione delle nuove correnti e dei nuovi linguaggi del cinema mondiale.

Centro Histórico è un film a quattro voci, realizzato nell’ambito dei progetti sviluppati per “Guimarães 2012 Capitale Europea della Cultura”. La prima parte, dal titolo “O Tasqueiro”, è scritta e …


CINEMASPAGNA – Tre film ispanici a Cinema Outlet

Mercoledì 24 aprile 2013 dalle ore 18.30
Bonawentura in collaborazione con La Cappella Underground / FILM – OUTLET
CINEMASPAGNA
in collaborazione con EXIT Media e Festival del Cine Español
ore 18.30
PRIMOS
di Daniel Sánchez-Arévalo; con Quim Gutiérrez, Raúl Arévalo, Adrián Lastra, Inma Cuesta, Antonio de la Torre, Clara Lago
Spagna, 2011, col., 95’, versione originale sott.it.
Diego è stato mollato dalla propria ragazza, il giorno prima di salire sull’altare.


Roberto Andò al Cinema Ariston venerdì 12 aprile

Venerdì 12 aprile al cinema Ariston il regista Roberto Andò incontrerà il pubblico triestino in occasione della proiezione alle 20.30 del suo nuovo film “Viva la libertà”, ispirato al romanzo “Il trono vuoto” vincitore del Premio Campiello Opera Prima nel 2012. Il film, uno dei favoriti per gli imminenti premi David di Donatello 2013, si avvale dell’interpretazione di Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Anna Bonaiuto, Valeria Bruni Tedeschi e Michela Cescon.


Japan First

Un ciclo di proiezioni nate dalla collaborazione tra il progetto Japan First e La Cappella Underground. Il 16 aprile, nell’ambito della medesima rassegna, sarà proiettato il controverso documentario di Alessandro Tesei “Fukushame, the lost Japan”. Attraverso interviste esclusive a Katsunobu Sakurai, sindaco di Minamisoma, a Seiichi Nakate, esponente del Network “Save the children from radiations”, a Naoto Kan, il premier giapponese avverso al nucleare e ad altri, tra persone comuni


IL 50° DEL “GATTOPARDO” DI LUCHINO VISCONTI

Una sintonizzazione di prospettive, tra letteratura e arti visive, ruota attorno ad una significativa ricorrenza: “Il Cinquantesimo del Gattopardo di Luchino Visconti”, a suggerire un incontro nell’ambito del “Circolo del Cinema”, a cura di Daniele Terzoli e promosso dal Circolo della Cultura e delle Arti. La celebre opera filmica, realizzata nel 1963, basata sull’omonimo capolavoro letterario, sarà oggetto di analisi e discussione lunedì 25 marzo, con inizio alle ore 17.00


Come Tex nessuno mai

“Come Tex nessuno mai” di Giancarlo Soldi descrive l’epopea editoriale della famiglia Bonelli e del personaggio simbolo dei loro fumetti, il ranger Tex Willer; e allo stesso tempo racconta la storia di Sergio e del suo rapporto con il padre Gian Luigi, due grandi sognatori, attraverso interviste raccolte negli anni all’animatore di una delle più belle imprese editoriali d’Italia, scomparso nel 2011.
Il documentario racconta l’avventura di un uomo, Bonelli,


Maratona Oscar 2013 – Domenica 24 febbraio

Domenica vi aspettiamo tutti quanti al Teatro Miela per la seconda edizione della maratona in attesa degli Oscar 2013. Alle 14.30 avrà inizio una non stop di 5 film candidati, selezionati fra quelli più quotati nelle diverse categorie.
Mirror Mirror (Biancaneve), Amour e The Master verranno presentati in lingua originale sottotitolata in italiano, mantre Frankenweenie e Moonrise Kingdom saranno in versione doppiata.
4 euro a film oppure abbonamento per tutta


Matthew Barney: Polimorfismo, multimedialità, neobarocco

Ritorno di un'etichetta storica del Circolo della Cultura e delle Arti, quella del “Circolo del Cinema”, per la presentazione di una manifestazione, in collaborazione con “La Cappella Underground”, a cura di Daniele Terzoli, sul tema “Matthew Barney: Polimorfismo, multimedialità, neobarocco”, attorno al volume che pone al centro uno degli artisti statunitensi di spicco (San Francisco 1967), autore di installazioni, sculture, fotografie e disegni, tra cui il ciclo pluripremiato di film