Nel mese più caldo dell’anno, ARISTON ESTATE rinfresca la mente con il meglio della stagione cinematografica appena conclusa…
I film più amati dal pubblico, le opere più premiate e l’imperdibile rassegna Bergman 100!

vai al sito dell’Ariston con la programmazione completa

 

giovedì 9 e venerdì 10 agosto – 18.30 e 21.00
The Post
di Steven Spielberg
con Meryl Streep, Tom Hanks, Sarah Paulson, Bob Odenkirk, Michael Stuhlbarg
USA, 2017, 118’
1971: Katharine Graham è la prima donna alla guida del The Washington Post in una società dove il potere è di norma maschile, Ben Bradlee è lo scostante e testardo direttore del suo giornale.
Nonostante Kaye e Ben siano molto diversi, l’indagine che intraprendono e il loro coraggio provocheranno la prima grande scossa nella storia dell’informazione con una fuga di notizie senza precedenti, svelando al mondo intero la massiccia copertura di segreti governativi riguardanti la Guerra in Vietnam durata per decenni.

sabato 11 e domenica 12 agosto – ore 18.30 e 21.00
L’ora più buia (The Darkest Hour)
di Joe Wright
con Gary Oldman, Kristin Scott Thomas, Lily James, Stephen Dillane
GB, 2017, 125’
Gran Bretagna, 1940. Nelle sue prime settimane alla guida del proprio paese, Winston Churchill è, agli occhi di tutti, un uomo coraggioso ma apparentemente inadatto a ricoprire il ruolo di Primo Ministro. Decidendo di riporre nelle parole gran parte del proprio impegno, Churchill scrive e interpreta discorsi che guideranno la nazione: stretto nella condizione di dover affrontare le ore più buie e dure della sua vita, riuscirà a cambiare il corso della storia contemporanea per sempre. Un film intimo, teso e reso indimenticabile dalla straordinaria performance di Gary Oldman.

lunedì 13 agosto – 18.00 e 21.00 – Bergman 100
Scene da un matrimonio (Scener ur ett äktenskap)
di Ingmar Bergman
con Bibi Andersson, Erland Josephson, Liv Ullmann
Svezia, 1974, 155′
Johan e Marianne si sono costruiti una vita “sicura” e tranquilla, hanno una casa, due bambine bene educate, Karin ed Eva, esercitano rispettivamente due professioni rispettabili e sono indicati come “coppia esemplare”. Però da qualche anno, anche se lo nascondono anche a se stessi, esistono segni di “non comunicazione”: ben presto le difficoltà del loro matrimonio, taciute per troppo tempo, finiranno per spezzare l’equilibrio costruito in tanti anni.

martedì 14 e mercoledì 15 agosto – 18.30 e 21.00
Assassinio sull’Orient Express (Murder On the Orient Express)
di Kenneth Branagh
con Kenneth Branagh, Penélope Cruz, Willem Dafoe, Judi Dench, Johnny Depp
USA, 2017, 114’
Pubblicato nel 1934, il giallo di Agatha Christie Assassinio sull’Orient Express è considerato uno dei più ingegnosi romanzi mai ideati. Più di ottant’anni dopo la pubblicazione, il libro continua ad essere amato da nuove generazioni di lettori. La sorprendente versione proposta da Kenneth Branagh, impreziosita da un cast di acclamate celebrità e da effetti sbalorditivi, rappresenta per gli spettatori un vero e proprio invito a salire a bordo del famoso treno per compiere il viaggio più trepidante della loro vita.

giovedì 16 e venerdì 17 agosto – 18.30 e 21.00
Il sacrificio del Cervo Sacro (The Killing of a Sacred Deer)
di Yorgos Lanthimos
con Colin Farrell, Nicole Kidman, Barry Keoghan, Raffey Cassidy
USA, 2017, 109’
Steven è un famoso chirurgo cardiotoracico. Insieme alla moglie Anna e ai loro due figli, Kim e Bob, vive una vita felice e ricca di soddisfazioni. Un giorno Steven stringe amicizia con Martin, un sedicenne solitario che ha da poco perso il padre, e decide di prenderlo sotto la sua ala protettrice. Quando il ragazzo viene presentato alla famiglia, tutto ad un tratto, cominciano a verificarsi eventi sempre più inquietanti, che progressivamente mettono in subbuglio tutto il loro mondo, costringendo Steven a compiere un sacrificio sconvolgente per non correre il rischio di perdere tutto.

sabato 18 e domenica 19 agosto – 18.30 e 21.00
Ella & John – The Leisure Seeker
di Paolo Virzì
con Helen Mirren, Donald Sutherland, Christian McKay, Janel Moloney
Italia, Francia, 2017, 112’
The Leisure Seeker è il soprannome del vecchio camper con cui Ella e John andavano in vacanza coi figli negli anni settanta. Per sfuggire a un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti salendo a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West. Quel loro viaggio in un’America che non riconoscono più – tra momenti esilaranti e altri di autentico terrore – è l’occasione per ripercorrere una storia d’amore coniugale nutrita da passione e devozione, ma anche da ossessioni segrete che riemergono brutalmente, fino all’ultimo istante.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *