lunedì 11 dicembre 11.30 conferenza stampa Mediateca
20.30 la tartaruga rossa Ariston
mercoledì 27 dicembre 20.30 piccolo festival dell'animazione Teatro Miela

La decima edizione del Piccolo Festival dell’Animazione si inaugura con una conferenza stampa (aperta ai giornalisti e al pubblico) e con alcune preview dei corti in programma.

I FESTIVAL E’
Oltre ottanta titoli
Oltre venti appuntamenti
Oltre venti i partner che collaborano alla riuscita del festival
Otto città coinvolte
Circa quaranta ospiti in regione

Nel corso della conferenza stampa gli organizzatori raccontano il festival e commentano alcuni dei titoli in programma.

A seguire alcune preview dei titoli più significativi in programma nelle diverse sezioni: Animazioni italiane, Animakids, Animayoung, Film di Guerra, Opere prime, Film in competizione.

Il PFA quest’anno porpone Autori che vengono da tutto il mondo, tecniche dalle più varie, contenuti per ogni tipo di sensibilità, e soprattutto la più alta qualità dei corti d’animazione oggi disponibile sul territorio internazionale.
Ospite d’onore Michael Dudok de Wit, già premio Oscar, che arriva al festival con il suo “La rartaruga rossa” uscito per Studio Ghibli.

Grazie a Viva Comix e Paola Bristot per aver ideato questo momento importante e grazie a tutti coloro che lo rendono possibile-

Vi aspettiamo per brindare e cominciare insieme questa nuova avventura!
____________________________________________________

Supportato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e in partnership con Animateka Film Festival di Lubiana – con la quale il Piccolo Festival condivide diverse attività – la manifestazione coinvolge anche Visionario, Centro Arti Visive, CEC (Udine), Cinemazero, Biblioteca Civica (Pordenone), Trieste Contemporanea, Casa del Cinema, Cappella Underground, Mediateca (Trieste), DobiaLab (Dobbia), Kinemax, Studio Faganel (Gorizia), Teatro Pasolini (Cervignano). Contribuiscono con la collaborazione anche il Comune di Udine, l’Istituto Italiano di Cultura di Lubiana, il Centro Nazionale del Cortometraggio, Centro Sperimentale di Cinematografia (Torino), La Fabbrica del Vedere (Venezia), Asifa Italia, OTTOmani Laboratori (Bologna) il Festival Kraken di Lubianae l’Accademia di Belle Arti di Venezia e Bologna. Un ringraziamento va anche a PromoTurismo FVG per la preziosa collaborazione e la disponibilità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *